facebook twitter rss

Tutto pronto a Monte Urano
per la gara nazionale juniores

BOCCE – Parteciperanno una ottantina di giovani dai dieci ai diciotto anni, in rappresentanza di sei regioni italiane. Tra questi ambiscono alla vittoria finale il portacolori di casa, il vice campione italiano Michele Fortuna ed i veregrensi Carlo Brasili e Francesca Cannella
Print Friendly, PDF & Email

di Tiziano Vesprini

 

MONTE URANO – La locale omonima Società Bocciofila sarà impegnata domani, domenica, nell’organizzazione di una Gara Nazionale di Bocce, categoria Juniores, per atleti maschili e femminili suddivisi in tre categorie: Under 12 che gareggeranno a squadre, Under 15 e Under 18 a livello individuale.

Primo appuntamento stagionale giovanile che vedrà la partecipazione di circa 80 giovani atleti, provenienti da tutte le province marchigiane e dalle regioni limitrofe.

Tra i numerosi giovani marchigiani iscritti spiccano i nomi del vice campione italiano, il monturanese Michele Fortuna, i portacolori del Montegranaro: Carlo Brasili e Francesca Cannella e l’ascolana doppia campionessa italiana Kety Crescenzi.

Questi tutti i partecipanti Under 18 e Under 15 della Delegazione Federbocce Fermo/Ascoli: Michele Fortuna (Monte Urano), Carlo Brasili, Francesca Cannella, Maicol Monaldi, Mattia Pistolesi (Montegranaro); Ion Cassiano e David Tavanxhiu (Valtronto Spinetoli), Kety e Maurizio Crescenzi (Salaria Monteprandone), Lia Bucci, Gaia De Angelis, Andrea Gioia, Cristiano Marchei e Fabio Marcozzi (Spazio Stelle Castel di Lama), Paolo Capanna (Sambenedettese).

La manifestazione inizierà alle ore 9,00 con le fasi eliminatorie nella mattinata che si svolgeranno presso i campi delle Bocciofile: Monte Urano, Porto Sant’Elpidio, Montegranaro, Fermana e Sant’Andrea Monte Urano e con le fasi finali fin dal primo pomeriggio che avranno il suo intero svolgimento tutte sulle piste di gara della struttura della Società Bocciofila Monte Urano, organizzatrice di questo importantissimo appuntamento.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti