fbpx
facebook twitter rss

Il Pd cambia guida: Loredana Marziali nuova segretaria a Sant’Elpidio a Mare

SANT'ELPIDIO A MARE - Elezione all'unanimità, raccoglie l'eredità di Fabiano Alessandrini; Alessandro Morresi segretario del circolo capoluogo
Print Friendly, PDF & Email

Volti nuovi nel Pd di Sant’Elpidio a Mare. Loredana Marziali è stata eletta all’unanimità segretario dell’Unione comunale, raccogliendo il testimone lasciato da Fabiano Alessandrini. Alla guida del circolo capoluogo, in precedenza coordinato dalla stessa Marziali, va il consigliere comunale Alessandro Morresi.

Commercialista, la nuova segretaria è entrata in politica nel 2017, candidandosi nelle file del Pd alle ultime elezioni amministrative, che hanno confermato il sindaco Alessio Terrenzi alla guida della città. “Raccolgo da Fabiano Alessandrini un’eredità importante – le prime parole della nuova coordinatrice – Lo ringrazio per il lavoro svolto nel partito, per l’impegno profuso nel rinnovamento della base e nel sostegno ai tanti giovani che si sono avvicinati negli ultimi anni. Abbiamo sicuramente bisogno di fare esperienza, io ho iniziato la mia attività politica appena due anni e mezzo fa, porterò avanti questo ruolo con coerenza e responsabilità. Daremo naturalmente il nostro supporto al sindaco ed alla giunta, ma la nostra attività politica non deve concentrarsi esclusivamente sull’operato dell’amministrazione comunale”.

Tra le prime iniziative che il nuovo corso del Pd elpidiense intende portare avanti, c’è l’organizzazione di incontri in tutto il territorio. “Stiamo programmando una serie di assemblee con la cittadinanza, partiremo da Cascinare. Sarà l’occasione per illustrare progetti ed azioni dell’amministrazione comunale, ma anche semplicemente per ascoltare, raccogliere segnalazioni e consigli da parte della cittadinanza”.

A Sant’Elpidio a Mare ormai da qualche mese si parla di rimpasto di giunta, che sembra ormai imminente e dovrebbe concretizzarsi entro fine anno. Su questo fronte, la nuova segretaria rimane sulla linea sempre mantenuta dalla maggioranza: “Carta bianca e piena fiducia nel sindaco Terrenzi, sta a lui scegliere modi, tempi e persone di cui avvalersi per far funzionare al meglio la squadra. Noi vogliamo continuare con lo stesso affiatamento con cui ha operato sinora questa maggioranza. Siamo arrivati a metà legislatura, ci sono ancora importanti obiettivi da raggiungere, ma serve anche iniziare a costruire per tempo il gruppo che si proporrà per il prossimo mandato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X