fbpx
facebook twitter rss

A folle velocità lungo la statale
Adriatica, berlina inseguita
da carabinieri e polizia

COSTA - L'auto, una berlina bianca, non si sarebbe fermata all'alt intimato dai carabinieri. Ne è scaturito un inseguimento lungo la ss16 a cui hanno preso parte, in ausilio ai militari dell'Arma, anche i poliziotti della questura di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Impietriti nel vedere, dallo specchietto retrovisore, sopraggiungere a folle velocità quella berlina bianca. C’è anche chi si è visto arrivare in senso opposto di marcia quell’auto come un proiettile. Molti automobilisti oggi pomeriggio, intorno alle 18 sono rimasti terrorizzati nell’incrociare i fari con quell’auto che viaggiava a una velocità impressionante lungo la statale Adriatica.

E quando hanno visto e sentito, subito dietro la berlina, le auto di carabinieri e polizia, a sirene e lampeggianti, hanno capito che si trattava di un vero e proprio inseguimento. Stando alle prime informazioni, sembrerebbe che quella vettura non si sia fermata a un controllo dei militari dell’Arma che, così, si sono lanciati nell’inseguimento. Ma l’automobilista, invece, di fermarsi, avrebbe premuto il piede sull’accelerato sfrecciando a folle velocità sulla statale Adriatica, e arrivando addirittura a Porto San Giorgio. In ausilio ai carabinieri anche una pattuglia della polizia della questura di Fermo. Le ricerche sono in corso e sono state estese anche alla rete autostradale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X