fbpx
facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio presenta il Natale:
“Vi sorprenderemo, venite a scoprirci”

PORTO SANT'ELPIDIO - Presentato il cartellone 2019, pista sul ghiaccio in piazza ed ex Gigli aperto:"L'anno scorso un'edizione sotto tono, ci rilanceremo"
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Presentato stamattina il programma di Natale di Porto Sant’Elpidio. E’ l’edizione del rilancio per la cittadina rivierasca che si candida come alternativa alla leadership di Fermo. Una settantina gli appuntamenti, ad iniziare da domenica 24 novembre, tante associazioni coinvolte, tra sport, cultura e quartieri. Si riempie l’ex sala giunta del Comune, per ospitare tutti i protagonisti del cartellone.

Ad esordire l’assessore al turismo Elena Amurri: “Abbiamo allestito un programma articolato, con la collaborazione di tante realtà, si spazia dal gusto alla musica al teatro. Volevamo ripartire, l’anno scorso il Natale non è andato benissimo e ci tenevamo a rilanciare. Credo sia partita una proficua collaborazione con San Crispino eventi e l’associazione Simbiosi per l’allestimento del Villaggio del Natale. Il focus sarà in piazza Garibaldi, da poco più di un anno rinnovata e che la città apprezza. Avremo la pista di pattinaggio, un mercatino nelle casette ed un paesaggio natalizio. Inauguriamo domenica prossima, mentre dall’8 dicembre aprirà la casetta di Babbo Natale, avremo un’area eventi ed aprirà l’ex cineteatro Gigli per la mostra dei presepi che tocca la decima edizione e si sposta da Villa Baruchello. Nei weekend le casette saranno animate da commercianti. Tanti appuntamenti, senza dimenticare lo spirito del Natale, la nostra città ha un’impronta associazionistica e di volontariato che ci contraddistingue. A giorni alterni parteciperanno diverse associazioni”.

Il presidente di San Crispino eventi Mirco Catini, affiancato dal vice Paolo Balestrieri, vede in questa edizione “qualcosa di nuovo. Veniamo da Natali cui non si è dato il giusto peso, stavolta vogliamo valorizzare al meglio la città, da qui nasce la collaborazione con Simbiosi. Noi daremo una mano e volevamo valorizzare anche gli sponsor che hanno dato vita alle feste patronali. Sono convinto che la città risponderà. C’è la pista, ci sono mercatini di qualità. Quando le cose si fanno bene riescono”. Pronta allora la sfida a Fermo, protagonista indiscussa degli eventi natalizi negli ultimi anni. “Questo programma sarà un esperimento, con tante novità – nota Catini – Fermo ha il suo sex appeal, ma noi quest’anno siamo la novità, venite a scoprirci”.

Una delle firme sul Natale 2019 è quella di Walter Calcagni dell’associazione Cuore azzurro, parte del pool di Simbiosi. “Mettiamo a disposizione il nostro know how nei villaggi natalizi e nelle piste di pattinaggio. Ringrazio Agostino Renzi che ha fatto da tramite con il Comune. Noi ci occupiamo della pista di ghiaccio e di qualche piccolo evento. Abbiamo iniziato oggi il montaggio e domenica vorremmo inaugurare, sperando faccia un po’ più freddo. Sarà una pista di 20×10 metri, con area hospitality. Il costo d’ingresso sarà di 8 euro. Fino al 20 dicembre apriremo solo il pomeriggio, nei festivi dalla mattina alla sera. I bambini troveranno elfi, caramelle, zucchero filato. In questi giorni abbiamo consegnato biglietti omaggio ai bambini delle scuole”.

Si entra poi nel vivo del programma, che si inaugura domenica 24 novembre. “Avremo l’apertura della pista sul ghiaccio e un mercatino delle eccellenze, le mascotte dei Teatri del mondo, Cris&Pino, l’esibizione degli allievi dell’associazione Roller di Civitanova con la campionessa mondiale, nostra concittadina, Simona Vesprini. Nel cartellone si inserisce anche lo spettacolo di teatro per ragazzi Peter Pan, estrarremo i biglietti vincenti della lotteria di San Crispino”. L’elenco è lungo, spazia tra degustazioni e laboratori come per il Bio Natale a Villa Baruchello del 30 novembre, l’appuntamento fisso del Contafavole il giovedì, la merenda a base di frutta e cioccolato offerta da Sbrolla il 1 dicembre e molto altro.

“L’8 dicembre sarà una giornata infinita – prosegue l’assessore – si accenderanno tutte le lumunarie; sarà aperto il contest, già proposto l’anno scorso, Christmas streets Pse, aperto alle migliori decorazioni di balbonim portoni, fineste e vetrine, avremo la pedalata di Santa Klaus in collaborazione con OP Bike, si inaugura la casa di Babbo Natale, ci sarà la tobolata vivente a Marina Picena, mentre in centro si svolgerà anche l’Happy Admo day e l’associazione Locos proporrà le fiabe di Natale. L’associazione quartiere centro preparerà castagne e vino cotto, avremo tanta musica e si aprirà all’ex Gigli il concorso d’arte presepiale”.

Non mancheranno alcuni appuntamenti ormai immancabili, dalla serata La musica è, che tocca le 11 edizioni, al concerto Aspettando Natale de Le voci del’Unisono, San Crispino eventi e Cna organizzano mercatini domenicali tra arte e sapori. Tutti i quartieri, nelle rispettive zone dela città, preparano iniziative ed attrazioni; alla Faleriense torna La magia del Natale, a cura di Faleria Enjoy. E ancora, tombolate, fumetti, disegno, concerti, laboratori e lo scambio degli auguri di mezzanotte, dopo la messa di Natale, in piazza Garibaldi, offerto dalla parrocchia Ss. Annunziata.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X