facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio, in arrivo 4 colonnine
per la ricarica di auto elettriche

PORTO SANT'ELPIDIO - Parte la convenzione con una società, saranno posizionate all'ex Serafini, in via Canada, al parcheggio della piscina e nei pressi del casello A14
Print Friendly, PDF & Email

Svolta green per il comune di Porto Sant’Elpidio, pronto ad introdurre colonnine di ricarica per i veicoli elettrici nel territorio cittadino. Un percorso partito l’estate scorsa, con la firma di un protocollo d’intesa con una società, la Kintel, per una rete di infrastrutture che toccherà tutte le zone del paese, da nord a sud. L’operazione non avrà costi per le casse pubbliche.

La società che si fa carico del servizio potrà rivendere spazi pubblicitari nelle pareti che delimiteranno la pensilina di copertura della colonnina, come nei monitor che gli utenti visualizzeranno accedendo al servizio. Il Comune, da parte sua, per incentivare l’introduzione delle attrezzature necessarie, ridurrà al minimo le imposte sulle affissioni pubblicitarie come sull’occupazione di suolo pubblico, mentre tutti i costi dell’energia elettrica erogata dalla stazione saranno ovviamente a carico della società.

Saranno 4 i distributori di corrente per le auto elettriche individuati dall’ente in alcune aree pubbliche, con l’obiettivo di dare equa distribuzione nel territorio comunale. In centro, una colonnina sarà posizionata all’ex Orfeo Serafini. A nord, al parcheggio di fronte al palazzo Mada, in via Canada, a sud al parcheggio della piscina comunale di via Milano, infine nella zona industriale, al posteggio nei pressi del casello A14. La società si impegna a costruire e mantenere la stazione per 10 anni, eventualmente rinnovabili. Ogni colonnina avrà due postazioni, quindi per un totale di 8 punti di ricarica.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti