facebook twitter rss

Ciclabile, Comitato e balneari a confronto
“Molti i punti di convergenza”

PORTO SAN GIORGIO - I balneari hanno incontrato una delegazione del Comitato che si batte per la realizzazione della pista ciclabile sul lungomare Gramsci. Tanti i punti di convergenza tra le parti.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Questa mattina faccia a faccia tra balneari e Comitato. Per la prima volta si sono seduti allo stesso tavolo per discutere di pista ciclabile e trovare un’intesa. Ad ospitarli la Confcommercio Marche centrali. “Molti i punti di convergenza -fanno sapere del Comitato- tra questi l’assoluta necessità di venir fuori dall’immobilismo e intervenire nella riqualificazione del lungomare in tempi certi e definiti”. Altro punto su cui le due delegazioni si sarebbero accordate è la necessità di dotare la città di parcheggi a sud, ad ovest ed a nord di Porto San Giorgio, con un occhio di riguardo proprio per l’area che ospita d’estate il luna park. “Lì dovrebbe essere realizzato un parcheggio e non una piazza come previsto nel nuovo piano del porto” sostiene il Comitato civico nato per promuovere una pista ciclabile sul lungomare Gramsci. In alternativa, però, suggeriscono la realizzazione di un parcheggio interrato ed il conseguente miglioramento dei collegamenti attraverso mezzi pubblici ecologici che mettano in rete le aree di sosta antistanti la sede municipale, lo scalo ferroviario e l’ex ospedale.

“Una discussione si è anche aperta sulla istituzione del senso unico che è stato proposto dal Comitato e che sembrerebbe anche ben accolto dai balneari”. Intesa infine sul progetto di massima a cui l’Amministrazione comunale  dovrebbe lavorare in 90 giorni per indicare il tipo di riqualificazione necessaria per il lungomare. “Ma poi ci vogliono i tempi di realizzazione” prosegue il Comitato “a questo primo incontro ne seguiranno altri in attesa che l’Amministrazione comunale presenti alla cittadinanza tale progetto preliminare e stabilisca un cronoprogramma per la realizzazione dell’opera anche per stralci funzionali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X