facebook twitter rss

Nuova ondata di maltempo:
tornano pioggia, vento
forte e mare mosso

METEO - La sala operativa unificata permanente della Protezione civile regionale ha infatti, emesso oggi alle 13 un messaggio di allerta valido dalle 14 di domani
Print Friendly, PDF & Email

Torna il maltempo. La sala operativa unificata permanente della Protezione civile regionale ha infatti, emesso oggi alle 13 un messaggio di allerta valido dalle 14 di domani. Per il Fermano sono previsti temporali con un’allerta gialla, pioggia e criticità arancione per ciò che concerne l’aspetto idraulico. Sono previsti, oltre alla pioggia, vento e mare mosso. 

“Una depressione in spostamento verso il mar Tirreno meridionale – si legge nell’avviso di condizioni meteo avverse – convoglierà aria calda ed umida lungo il bacino Adriatico. Il forte gradiente barico darà luogo, dal pomeriggio di domani, a venti di scirocco forti lungo la costa con raffiche fino a tempesta. La forza del vento, unitamente al lungo fetch, determinerà uno stato del mare molto mosso od agitato. Lo spostamento verso levante del minimo depressionario nella giornata di lunedì consentirà un’attenuazione progressiva della forza del vento già dalla prime ore della giornata con conseguente diminuzione dello stato del mare”. Sul fronte pioggia “dal pomeriggio di domani con cumulate areali moderate più abbondanti nelle zone di allerta 3, 5 e 6, (ossia quella che interessa il Fermano) con locali picchi elevati. Le precipitazioni potranno assumere anche carattere di rovescio”.

Vento “dal pomeriggio di domani da sud est con velocità media di vento fresco nella zona di allerta 2 e vento forte nelle zone di allerta 4 e 6. Le raffiche raggiungeranno il grado di burrasca forte nelle zone di allerta 2 e 4 e tempesta nella zona di allerta 6. Le intensità maggiori sono previste dal tardo pomeriggio.
Nella giornata di lunedì venti da nord est o est-nord-est con velocità media di vento teso e raffiche fino a vento forte nelle zone di allerta 2, 4 e 6. Le intensità maggiori sono previste nelle prime ore della giornata. Progressiva diminuzione dell’intensità nel corso della mattinata”. E per concludere, sul fronte mare: “Dal pomeriggio di domani, in particolare dal tardo pomeriggio, onda da sud est con stato del mare molto mosso nella zona di allerta 2 ed agitato nelle zone 4 e 6. Nella mattinata di lunedì, onda da est nord est con stato del mare molto mosso lungo la costa delle zone 2, 4 e 6”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti