facebook twitter rss

Palestra della pista di via Leti,
ampliamento al rush finale

FERMO - Anche sull’efficientamento energetico previsti punti a luce a led per le strutture
Print Friendly, PDF & Email

“Un nuova struttura che entrerà nella disponibilità di società e sportivi della città”. Con queste parole l’amministrazione comunale di Fermo annuncia l’avvicinarsi della conclusione dei lavori di ampliamento della palestra della pista di atletica di via Leti, al di sopra dell’edificio adibito a palestra per la riabilitazione sportiva e la preparazione fisica degli atleti e utenti.

“L’opera aveva infatti ottenuto un finanziamento regionale di 75 mila euro in quanto il progetto è nella graduatoria dei fondi che la Regione Marche ha stilato per gli impianti sportivi marchigiani. Progetto che risponde alla necessità per l’impianto della pista di atletica di una sala più ampia per l’attività motoria al coperto, visto l’ampio bacino di utenza. Lavori necessari, come ha sempre sottolineato il sindaco Paolo Calcinaro, proprio perché insistono su uno spazio importante come la palestra utilizzata da numerose associazioni che operano anche nel mondo della disabilità, che vengono eseguiti anche grazie al contributo regionale.

Verrà anche realizzata un passerella in grado di poter consentire l’accesso proprio ai soggetti con disabilità che collegherà il viottolo pedonale con l’edificio sopraelevato.

Un intervento importante che fa il paio con i lavori già eseguiti di rifacimento quasi totale del manto della pista di atletica di via Leti, inaugurati questa estate – come ricorda l’assessore allo sport Alberto Scarfini – su due curve e sul rettilineo (lato ovest tribune), con il rifacimento del tappetino (manto di gara) e della segnaletica.

Senza contare che i diversi impianti sportivi della zona di via Leti, sono anche oggetto di interventi di efficienza energetica (bando pubblico “Por-Fesr Marche 2014-2020”), per favorire la riduzione dei consumi negli edifici pubblici adibiti allo sport. Intervento che prosegue e che è in corso di completamento – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – e che vedrà anche la sostituzione dell’illuminazione con punti luce nella sala B della palestra di ginnastica e di led anche per l’illuminazione della pista di atletica. La finalità è quella di contribuire ad uno sviluppo energetico equilibrato e sostenibile, in termini di risparmio e di efficienza energetica”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti