facebook twitter rss

Assalto alla tabaccheria:
sfondano la vetrata,
rubati soldi e sigarette

SANT'ELPIDIO A MARE - La porta divelta con un'auto che è entrata a marcia indietro; i ladri hanno visitato anche una villa e rubato un'auto
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Hanno assaltato la tabaccheria utilizzando un’auto come ariete. Hanno urtato l’ingresso a marcia indietro, una, due, tre volte, fino a scardinare la porta ed abbattere la vetrata, per poi entrare e fare razzia di soldi e sigarette. Colpo la notte scorsa alla tabaccheria di Castellano, frazione di Sant’Elpidio a Mare. Ignoti sono entrati in azione quando erano da poco passate le 2 del mattino. Dalle immagini di videosorveglianza del supermercato adiacente si vede arrivare una vettura di colore nero. Prima i malviventi hanno spostato un contenitore dei rifiuti che si trovava proprio davanti al negozio. A quel punto hanno avuto spazio sufficiente per passare con l’auto e, a marcia indietro, urtare la parete per tre volte.

Quando il vetro è crollato sono entrati e nel giro di 3-4 minuti hanno cercato di prelevare di tutto. Centinaia di pacchetti di sigarette esposti al banco ed il denaro presente come fondo cassa nel registratore, che conteneva una somma tra i 300 ed i 400 euro. Per raccogliere la refurtiva hanno utilizzato alcuni bidoni, dove hanno caricato i pacchetti, lasciandone cadere diversi a terra all’esterno, durante la fuga. Probabile che prima di agire abbiano disinnescato con della schiuma l’impianto d’allarme della tabaccheria, che non è scattato.

Il titolare, Florindo Della Valle, si è accorto stamattina, all’apertura, del serio furto subito ed ha allertato i carabinieri. Sul posto sono intervenuti in mattinata anche il comandante del Norm, tenente Serafino Dell’Avvocato, e quello del reparto operativo, tenente colonnello Gianluigi Di Pilato. I militari hanno visionato ed acquisito le immagini di videosorveglianza, per cercare elementi utili alle indagini. Dall’occhio elettronico si vede una figura di alta statura, con una maglia di colore rosso, ma il volto è travisato da un cappuccio. Oltre alla refurtiva, migliaia di euro di danni quelli subiti dal negoziante. Da sostituire sia la porta d’ingresso, divelta, che le vetrate del locale.

Castellano da alcune settimane è in preda all’assalto dei criminali e la notte scorsa, oltre alla tabaccheria, ignoti si sono presentati anche in una villa poco fuori dal centro abitato della frazione. Denunciato anche il furto di un’automobile dal cortile davanti un’abitazione. Si susseguono ultimamente i furti in case ed attività commerciali. Giusto la scorsa settimana era toccato al supermercato Margherita Conad, attaccato all’esercizio derubato stanotte. In quel caso i malviventi hanno provocato meno danni strutturali. Avevano forzato una porta d’ingresso ed una volta dentro hanno fatto razzia di generi alimentari, portando via prosciutti, altri insaccati, formaggi e diverse bottiglie di superalcolici.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti