facebook twitter rss

Mareggiata, danni
agli stabilimenti elpidiensi
per 450 mila euro

PORTO SANT'ELPIDIO - Per quanto riguarda i danni inerenti la parte pubblica possono, invece , essere quantificati in circa 80 mila Euro
Print Friendly, PDF & Email

A seguito degli eventi calamitosi  inerenti la mareggiata del 12 – 13 novembre 2019,  la Regione Marche ha richiesto a tutti i Comuni un resoconto preliminare  inerente la stima dei danni subiti all’interno di  strutture private e pubbliche,  attività economiche e produttive  e spese sostenute per il superamento dell’emergenza.

L’Amministrazione Comunale di Porto Sant’Elpidio spiega di essersi subito adoperata: ” Dando pronta comunicazione a tutti i titolari di strutture balneari sussistenti nel territorio elpidiense che entro la giornata odierna (26 novembre) hanno provveduto ad inviare via mail una nota con indicato l’importo di eventuali subiti e spese sostenute per il superamento dell’emergenza.”

Gli stabilimenti balneari che hanno presentato le stime dei danni sono 14 ed il totale ammonta a circa 450.000 euro.

Per quanto riguarda i danni inerenti la parte pubblica possono, invece , essere quantificati in circa 80.000 suddivisi in diverse voci. Dalla manutenzione straordinaria degli impianti di illuminazione pubblica lungomare sud dovuta all’allagamento delle scatole di giunzione per 3.000 euro, alla manutenzione straordinaria e desalinizzazione degli arredi urbani per  5.000 Euro. Cifre a cui si aggiunge la manutenzione straordinaria della pavimentazione e il ripristino delle superfici deteriorate per 72.000 Euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti