facebook twitter rss

Matteo Palermo
lascia la Poderosa

SERIE A2 - "Ci è giunta un’importante offerta da Trapani ed abbiamo deciso di accettarla" spiega il general manager Alessandro Bolognesi. Davide Bonacini nuovo capitano della XL Extralight
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – La Poderosa Pallacanestro comunica l’avvenuta risoluzione del contratto in essere con Matteo Palermo.

L’ormai ex capitano gialloblù lascia Montegranaro dopo aver iniziato la stagione attuale disputando 9 gare e viaggiando a 7,3 punti di media con il 29% da 2 e il 28% da 3, aggiungendovi 3,0 rimbalzi e 3,3 assist in 24,9 minuti giocati a partita.

Nella passata stagione, il playmaker romagnolo era stato tra i protagonisti della grande annata della Poderosa, chiudendo la regular season a 8,8 punti, 3,1 rimbalzi e 2,7 assist a partita, cifre diventate di 5,6 punti, 6,1 rimbalzi e 2,6 assist nei playoff.

«Abbiamo ricevuto un’importante offerta per lui e considerando anche il fatto che nelle ultime settimane il suo spazio nelle rotazioni di coach Ciani era andato calando abbiamo deciso di accettarla – spiega il general manager Alessandro Bolognesi –, la buonuscita messa sul piatto dalla squadra interessata dal giocare era difficile da rifiutare ma l’ultima parola, ovviamente, l’abbiamo lasciata al giocatore. Quando anche lui ha optato per il sì alla nuova opportunità che gli si profila all’orizzonte, l’operazione si è concretizzata. Come società non possiamo che ringraziarlo per questo anno e mezzo trascorso con noi, nel quale ha dimostrato indubbie serietà e professionalità. Gli facciamo il più grosso in bocca al lupo per il prosieguo della stagione e della carriera».

Contestualmente, la Poderosa annuncia che il nuovo capitano della squadra sarà Davide Bonacini, con Martino Mastellari nel ruolo di vice. La società si sta già muovendo sul mercato per trovare un sostituto all’altezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti