facebook twitter rss

Terremoto in Albania,
per la ricerca sotto macerie
in arrivo i soccorritori fermani

SOCCORSO – Il gruppo è partito dal porto di Ancona. A bordo della nave l'Associazione Vigili del Fuoco Volontari di Fermo e Francesco Lusek in qualità di consulente richiesto direttamente dalla Protezione Civile albanese
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Si è imbarcata nel pomeriggio dal porto di Ancona alla volta di Durazzo una squadra di soccorritori fermani, composta dall’Associazione Vigili del Fuoco Volontari di Fermo, guidata dal presidente Samuele Santarelli e partita in accordo con il Dipartimento nazionale di Protezione Civile.

Il gruppo, a cui si è aggiunto Francesco Lusek in qualità di consulente richiesto direttamente dalla Protezione Civile albanese, opererà nelle zone colpite dalle scosse della scorsa notte che hanno provocato danni ingenti, oltre che diverse vittime e centinaia di feriti.

Gli operatori sono dotati di tutte le strumentazioni tecnologiche specifiche per poter localizzare persone sotto macerie. Successivamente valuteranno altri interventi, raccordandosi con l’Associazione Skanderbeg di Fermo, che ha seguito tutta la fase di supporto per questa partenza.

L’arrivo del gruppo è previsto per la mattinata di mercoledì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti