facebook twitter rss

Rifiuta di darle i soldi,
pugni e calci alla madre:
denunciata la figlia

VALDASO - La vittima è stata successivamente medicata dai sanitari del Pronto Soccorso di Fermo che le hanno riscontrato escoriazioni al volto e un trauma a un ginocchio.
Print Friendly, PDF & Email

Immagine di repertorio

Un dramma familiare che è arrivato a conclusione grazie all’intervento dei militari dell’Arma. Nella mattinata di oggi, i Carabinieri della Stazione di Monterubbiano hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione una donna di 35 anni.

Nel corso della notte infatti, la donna, dopo aver richiesto insistentemente denaro alla propria madre, non accettando il rifiuto opposto dalla genitrice, l’ha colpita con pugni e calci. La vittima è stata successivamente medicata dai sanitari del Pronto Soccorso di Fermo che le hanno riscontrato escoriazioni al volto e un trauma a un ginocchio.

Un intervento lampo, quello dei carabinieri di Monterubbiano che con decisioni hanno avviato la denuncia nei confronti della ragazza. Per lei accuse pensatissime aggravate dal fatto che vittima di tutto ciò era la sua stessa madre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti