facebook twitter rss

Dicembre di trotto all’
ippodromo San Paolo

IPPICA - Si parte domani, venerdì 6, per proseguire domenica 8, quando tra i vari appuntamenti ci sarà anche l'omaggio in ricordo del "Capitano" Ermanno Mori di Civitanova Marche. Per tutto il mese calendarizzati tanti altri pomeriggi di sport presso la suggestiva struttura di Montegiorgio
Print Friendly, PDF & Email

Ermanno Mori, conosciuto nell’ambiente dell’ippica, e non solo, come “il Capitano” per i suoi trascorsi da ufficiale nella Guardia di Finanza

MONTEGIORGIO – Domani, venerdì inizia la riunione di corse pomeridiane al trotto di dicembre che proporrà otto giornate pomeridiane al trotto con un doppio appuntamento settimanale: tutti i venerdì e le domeniche.

Si trotta venerdì 6 e domenica 8 dicembre. Domenica ci sarà un premio in omaggio al “padre” di Ebsero Mo, Atod Mo, Sec Mo e Tinak Mo: il Capitano Ermanno Mori, di Civitanova Marche, la città dove ha aperto il suo allevamento ed ha allestito il suo Museo del Trotto.

Venerdì 6 dicembre, sette corse in programma. Le corse con il montepremi più ricco sono il Premio Pompa Assunta, per cavalli indigeni ed europei di tre anni, distanza metri 1600; e il Premio Montegiorgio, per puledri indigeni di due anni, sulla distanza dei 1660 metri. Con il Premio Querciabella l’attenzione è tutta per i gentlemen, che porteranno in pista cavalli di cinque anni ed oltre sulla distanza dei 1660 metri.

Domenica 8 dicembre, sempre sette corse in cartellone. Una giornata dedicata a personaggi come Marziano Carletti, Renato Pennati, Luigi Porcelli, Italo Veroni, Ezio Trovatelli e il Capitano Mori.

Il Premio Personaggi è una corsa categoria D/E/F con partenza a nastri, per cavalli per cavalli di cinque anni su un percorso di 1700 metri. La corsa con dotazione più ricca è il Premio Luigi Porcelli, per puledri. Il Premio Italo Veroni è rivolto a cavalli di tre anni. Il Premio Ezio Trovatelli è una corsa per gentlemen che guideranno cavalli di quattro anni. Non si può non segnalare il Premio Capitano Mori, per cavalli di quattro anni.

“Il Capitano” perché in gioventù era stato ufficiale della Guardia di Finanza. Un vulcano di idee. A Milano aveva avuto una stimata galleria d’arte ma poi si era dedicato completamente al trotto nella “sua” Civitanova. Partendo da zero, aveva impiantato l’allevamento San Marone ed era arrivato ad avere persino 300 cavalli.

Come proprietario la gioia più grande la ebbe da Ebsero Mo, che in Germania vinse, sorprendendo tutti, uno dei Campionati Europei dell’Uet. Come allevatore i suoi gioielli furono Atod Mo, Sec Mo e Tinak Mo, gli ultimi due vincitori del Derby in anni consecutivi. Amava sul serio i cavalli e non a caso aveva riportato Sec Mo nel suo allevamento per assicurargli una vecchiaia serena. Era celebre per le sue invettive, nelle riunioni ufficiali, a difesa del settore.

 

Prima Corsa

Si apre con una prova per quattro anni in cui è difficile prescindere da Zotar Bar che è certamente favorito. Zar Nicolai Erre è andato molto bene l’ultima volta. Zoe Lor ha fatto un numero l’ultima volta. Zivictoria con lo steccato e Zucchero Sere gli altri.

3 Zotar Bar ***

8 Zar Nicolai Erre

2 Zoe Lor 1 Zvictoria **

5 Zucchero Sere *

 

 

Seconda Corsa

Tanti puledri in pista con Bacio di Luna che è nettamente colui che ha fatto le migliori cose. Benij Dorial arriva dopo discreta performace. Be Queen Francis si piazza spesso. Baltimora Best e Bianco Cipriani gli altri in lizza.

2 Bacio di Luna ***

3 Benij Dorial

6 Be Queen Francis

1 Baltimora Best

8 Bianco cipriani *

 

 

Terza Corsa

Gentleman strana, con tante incognite nascoste. Sembra il turno di Vanguardia, già stimata a Bologna in tris. Ci sta molto Per Te Bar, vecchio indomito che andrà in testa. Primavera As a ranghi ridotti può dire la sua. Gianluca Boko è tutto da valutare. Vida Francis in forma.

5 Vanguardia

4 Per Te Bar

6 Primavera AS **

2 Vida Francis

3 Gianluca Boko *

 

 

Quarta Corsa
Pin Speed Gad Sm resta su uno squillante successo e anche se cresce un po’ categoria. Tanto Bella nonostante l’ottimo di avvio andrà in posizione. Vamomar è andato forte all’ultima. Star Del Pino e Tempesta Mack per motivi diversi.

3 Pin Speed Gad Sm

8 Tanto Bella ***

2 Vaomar

9 Star del Pino

5 Tempesta Mack **

 

 

Quinta Corsa
Argo Lux è cavallo di qualità, che ha già saggiato la pista e nonostante il numero dovrebbe andare in testa Aloe Jet però l’ha già battuto a Montegiorgio e con lo steccato punta a rimediare all’ultima. Apocalypse Erre ha ripreso a volare, anche Asnaur dei Rum è in grande condizione.

7 Argo Lux

1 Aloe Jet ***

8 Apocalypse Erre

4 Asnaur dei Rum **

 

 

Sesta corsa
Zula del Duomo potrebbe vantare prestazioni discrete e anche se il numero non è ideale può essere l’idea giusta. Zara Effe in seconda fila è un po’ penalizzata ma conta di spunto. Zahira Font va forte. Zagara n’Bigi potrebbe essere della partita visto il numero. Anche Zecca Vecchia ha chance autonome.

6 Zula Del Duomo

10 Zara Effe

7 Zaahira Font **

1 Zagara n’Bigi

4 Zecca Vecchia Cla *

 

 

Settima Corsa
Si chiude con un’affollata prova di minima in cui spicca Ulena Del Rio che ha numero ideale. Vaio dei Veltri potrebbe essere black horse. Attenzione ad Uliassi che ha numero e categoria. Ugooo nonostante la seconda fila conta, così come Ugoper e Semir Alter.

2 Ulena del Rio ***

4 Vaio dei Veltri 1 Uliassi **

9 Ugooo 10 Semir Alter *


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X