facebook twitter rss

Franchellucci sull’accoltellamento al Bar Blasco:”Episodio gravissimo”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il Sindaco commenta i fatti di sangue di ieri sera:"Episodio che rientra nel contesto di Lido Tre Archi, il Questore mi ha rassicurato"
Print Friendly, PDF & Email

Nazareno Franchellucci

“Un episodio gravissimo e spregevole in un’area che si sta riqualificando”. Così il sindaco Nazareno Franchellucci racconta l’episodio di violenza della tarda serata di ieri al Bar Blasco. Un’irruzione di una decina di soggetti di nazionalità straniera, che hanno messo a ferro e fuoco il locale, scatenando una colluttazione con l’uso di diversi coltelli dentro e fuori dall’attività di via Milano.

“Parliamo di un’area della città dove troviamo il fior fiore di attività sportive, legate al tennis e alla piscina, ma anche belle realtà attive nei servizi per l’infanzia – le parole del primo cittadino – Una zona che può contare su un costante presidio trasversale delle forze dell’ordine, compresa la nostra polizia locale,e dove sono state introdotte le più moderne tecnologie in fatto di videosorveglianza”.

Franchellucci fa sapere di aver sentito questa mattina il questore Luciano Soricelli, per chiedere notizie sull’accaduto. “Ho sentito il Questore, a cui ho chiesto aggiornamenti. Ho avuto modo di riscontrare come la Questura sia assolutamente sopra l’episodio, si stanno approfondendo tutti gli aspetti relativi a quanto accaduto. E’ stato un fatto estemporaneo, che rientra inevitabilmente in un contesto che non riguarda tanto quella zona di Porto Sant’Elpidio, ma il vicino quartiere di Lido Tre Archi. Sono soddisfatto delle rassicurazioni avute dal Questore, sia per un’attività puntuale di indagine sull’episodio di questa notte che per l’impegno ad una ancora più attenta programmazione di interventi che vanno oltre la riqualificazione dell’area. Una riqualificazione che non interessa solo la nostra città, ma vede anche la positiva azione che l’amministrazione Calcinaro sta portando avanti in quel quartiere di Fermo, con i fondi per le periferie. Questi episodi disdicevoli stanno già molto diminuendo, ma occorre consolidare e rendere più efficace nel tempo quest’azione, annullando completamente episodi di violenza come quello accaduto ieri”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Fabrizio il 7 Dicembre 2019 alle 21:46

    Codesta è la verità: un’irruzione violenta di una decina di soggetti di nazionalità straniera! Sarebbe stato bene precisarne la nazionalità! Non era difficile prevedere una cosa del genere, dal momento che troppa gente straniera, senz’alcun titolo, entra facilmente e liberamente in Italia, senza nessun controllo, e soprattutto senza soldi, né lavoro, che manca anche per gl’italiani, per cui vive d’espedienti d’ogno sorta, anche pericolosi e talvolta sanguinari.

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X