facebook twitter rss

La stagione musicale Fermana torna a ‘casa’:
alla Sala dei Ritratti l’arpista Lenka Petrovic

CONCERTO - Un concerto straordinario che trasporterà il pubblico in un programma particolarmente vario che ripercorre le tappe più rilevanti della musica europea
Print Friendly, PDF & Email

 

L’inaugurazione della Stagione Musicale Fermana alla Sala dei Ritratti avverrà domenica 8 dicembre alle ore 17.  E sarà un doppio evento. Non solo i concerti torneranno alla sede storica del Palazzo dei Priori dopo tre anni dal terremoto, ma per l’occasione è stata chiamata ad esibirsi l’arpista Lenka Petrovic, reduce dalla strepitosa vittoria ottenuta considerato il più importante Concorso al mondo per questo strumento.  L’affascinante sonorità dell’arpa potrà essere quindi ascolata, suonata da una delle più apprezzate artiste in campo internazionale.

Lenka Petrovic dopo il diploma all’Academy of Arts, sta ora effettuando un Master di perfezionamento nella mitica Juilliard School sotto la guida della prima arpa della New York Philarmonic. Un concerto straordinario che trasporterà il pubblico in un programma particolarmente vario che ripercorre le tappe più rilevanti della musica europea da Haydn a Ravel passando per Faurèe, Salzedo, Smetana fino a Pigovat. Tra i suoi prossimi impegni ci saranno recital e concerti negli Stati Uniti, in Cina, Argentina, Italia e Israele.

Lenka Petrovic, serba, nata a Belgrado nel 1995, si è diplomata in arpa nel 2017 alla Academy of Arts. Attualmente frequenta il Master of Music Studies alla Juilliard School di New York come allieva di Nancy Allen, prima arpa della New York Philharmonic.  Lenka Petrovic ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali, aggiudicandosi numerosi primi premi sia come solista sia come camerista.

Il 25 ottobre 2018, ha vinto il Primo Premio al prestigioso International Harp Contest di Tel Aviv, considerato il più importante concorso al mondo per l’arpa. In questa occasione si è anche aggiudicata il premio riservato alla migliore esecuzione del brano di Bedrich Smetana. Tra gli altri premi importanti vinti da Lenka ricordiamo: il primo premio ed il premio speciale offerto dalla HarpMasters Academy al Concorso Internazionale Petar Konjovic di Belgrado nel 2015, e la Medaglia di Bronzo conquistata, insieme al Willy Postma Composition Prize per la migliore esecuzione del brano Sublimation di Jeremiah Siochi, al Concorso Internazionale di Bloomington nel 2016. Lenka Petrovic è stata ospite di Festival Internazionali dedicati all’arpa a Mosca, Zagabria e Belgrado. Si è anche esibita allo Young Talent Concert organizzato per il World Harp Congress tenutosi ad Hong Kong.

Come solista Lenka ha collaborato con la Haifa Symphony Orchestra, la Summer Philharmonic Orchestra dell’Università dell’Indiana, l’Orchestra Sinfonica della Academy Of Arts di Novi Sad e la Youth Philharmonic Orchestra Borislav Pascan, Ha trascorso l’estate 2018 all’Aspen Music Festival and School, supportata da una borsa di studio New Horizons.  Tra i suoi prossimi impegni ci saranno recital e concerti negli Stati Uniti, in Cina, Argentina, Italia e Israele.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X