facebook twitter rss

Gioco d’azzardo, istituzioni in rete
per la tutela della salute pubblica:
se ne parla alla Sala dei Ritratti

FERMO - Dall'Area vasta 4: "Scopo dell'incontro presentare alla cittadinanza una composita rete locale sinergicamente impegnata a salvaguardare la qualità dei contesti di gioco e a contrastare il rischio di comportamenti illeciti o di possibili patologie correlate"
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì prossimo prossimo alle ore 21, alla Sala dei Ritratti del Palazzo dei Priori di Fermo, si terrà un incontro pubblico su ‘Il Gioco d’azzardo’, Istituzioni e Concessionari in rete per la promozione del benessere e per la tutela della salute pubblica’.

L’evento è stato organizzato dal Dipartimento per le Dipendenze Patologiche dell’Asur-Area Vasta 4, dalla Questura di Fermo, dalla Federazione Italiana Tabaccai, dal sindacato Totoricevitori Sportivi e dalla Confcommercio Marche con l’intento di “presentare alla cittadinanza – spiegano dall’Av4 – una composita rete locale sinergicamente impegnata a salvaguardare la qualità dei contesti di gioco e a contrastare il rischio di comportamenti illeciti o di possibili patologie correlate. Interverranno rappresentanti delle istituzioni e dei concessionari promotori per illustrare come questa alleanza operativa tra portatori di interessi diversi, ma non antagonisti, potrà perseguire il comune obbiettivo della tutela della salute, della sicurezza e del gioco pubblico. Tutta la comunità locale è invitata a partecipare, in particolare gli amministratori locali e gli operatori sociali e sanitari ai quali è demandata l’applicazione, per quanto di competenza, della Legge regionale 3 del 7 febbraio 2017 (Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network)”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X