facebook twitter rss

Le Farmacie comunali sponsorizzano il nido:
30.000 euro per l’infanzia

PORTO SANT'ELPIDIO - La società investirà la somma in favore del centro infanzia di via Milano, L'isola che non c'è
Print Friendly, PDF & Email

Le Farmacie comunali di Porto Sant’Elpidio cofinanzieranno la gestione dei servizi per la prima infanzia. La società verserà una somma di 30.000 euro, da destinare al nido comunale L’isola che non c’è di via Milano. Preso atto del consistente calo di finanziamenti per questa tipologia di servizi erogati sia dallo Stato centrale che dalla Regione, e quindi degli oneri che ricadono tutti sulle spalle dell’amministrazione locale, il Cda delle Farmacie ha dato il via libera, nei giorni scorsi, alla sponsorizzazione.

Starà al Comune provvedere a divulgare l’iniziativa, dare evidenza all’offerta, mettendo in vista alla bacheca del centro infanzia una locandina che riporti la dicitura relativa al contributo offerto dalle Farmacie comunali. La società avrà diritto alla distribuzione agli utenti di materiale promozionale dell’azienda, con sconti a favore delle famiglie per prodotti relativi a bambini nella fascia di età da 0 a 3 anni. Il logo delle Farmacie comunali andrà apposto sulle comunicazioni che verranno inviate alle famiglie fino alla fine dell’anno scolastico, quindi luglio 2020, in occasione di recite, ricorrenze ed altre iniziative.

Lo sponsor avrà inoltre la possibilità di organizzare iniziative di sensibilizzazione all’interno dell’asilo, per parlare di corrette misure igieniche e di cura dei bambini, sempre da concordare con l’amministrazione comunale. La giunta comunale ha preso atto della disponibilità di sponsorizzazione manifestata dall’azienda ed espresso parere favorevole. Il contributo, da 30.000 euro, verrà versato dopo la firma del contratto, entro la fine del 2019.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X