facebook twitter rss

‘Incontro degli auguri’, alla Carifermo
si rinnova la tradizione
sulla scia della sostenibilità

FERMO - Partecipata la tradizionale serata con le persone della Banca. Gli auguri dei presidenti Grilli e Palma. Il direttore Traini ha ricordato l’importanza della solidità della banca per il supporto a famiglia, enti e imprese
Print Friendly, PDF & Email

Alla Carifermo si rinnova la tradizione natalizia con il consueto ‘Incontro degli Auguri’. Al Fermo Forum a Fermo il tradizionale Incontro degli Auguri organizzato dalla Carifermo Spa e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo. All’incontro sono intervenuti gli amministratori della Banca e della Fondazione, il personale ed i pensionati dell’istituto.

“Il presidente della Fondazione, Alberto Palma, e quello della Carifermo Spa, Amedeo Grilli, – si legge nella nota dell’istituto di credito fermano – hanno portato il loro saluto agli intervenuti.

Il tema scelto per la serata è stato la sostenibilità. Il direttore generale Ermanno Traini è intervenuto parlando di come una banca locale possa essere sostenibile e, in particolare, di quanto lo sia la Carifermo mostrando dei dati salienti del bilancio ed il piano d’impresa. Il direttore – aggiungono dall’istituto di credito – ha inoltre ricordato l’importanza della solidità della banca, in special modo nell’attuale situazione congiunturale, per proseguire nell’azione di supporto alle famiglia, agli enti ed alle imprese del territorio.

Durante la serata sono stati anche salutati i colleghi in pensione nel 2019, ossia Antonio Tedeschi, Francesco Renzi, Marchetto Morrone Mozzi, Gianni Fancello, Emilio Lanciotti, Daniele Sacchetti, Giovanni Martinelli, Fabio Mariucci, Sandro Angelucci, Luciano Ricci, Massimo Catini, Maurizio Cocca e Fausto Romanelli. La partecipata serata, contraddistinta da un clima cordiale e di forte coesione, si è conclusa con una cena servita da Top Catering”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X