facebook twitter rss

La magia del presepe vivente
nella suggestione delle Cisterne
romane (Le Foto)

FERMO - Si è aperta questa mattina l'attrattiva, il 'viaggio' alle Cisterne romane. La natività sarà visitabile fino a domani
Print Friendly, PDF & Email

di Simone Corazza (foto Simone Corazza)

Magia nella magia. Pochissime parole che racchiudono, però, le emozioni irradiate dal presepe vivente alle Cisterne romane. Novità del Natale fermano che coniuga la natività a uno dei luoghi più suggestivi del capoluogo fermano. Novità, si diceva, nata dalla mente del regista della Cavalcata, Adolfo Leoni che ha coinvolto i contradaioli della Cavalcata dell’Assunta che oggi e domani animano, con l’emozionante presepe, le Cisterne. E questa mattina, all’inaugurazione dell’attrazione natalizia, con i primi visitatori sbalorditi e avvolti dalle emozioni, non è voluto mancare nemmeno l’assessore Mauro Torresi. Tutti a muoversi quasi con rispetto, ossequio, tra i figuranti con i testi scritti dello stesso Leoni, intitolati “Quella Notte” a guidarli nel percorso, “un racconto che va avanti dall’anelito di ogni uomo di raggiungere l’infinito, fino a quando il cielo si abbassa sulla terra” le parole di Leoni. Ogni scena affidata a una contrada, tutte curate nei minimi dettagli fino al culmine con l’incontro con Maria e il bambino Gesù in una naturalezza espressiva che cancella il divario temporale, secolare, tra la Fermo di oggi e l’ambientazione quattrocentesca, o addirittura millenaria con la Betlemme di ieri in un crescendo di pathos. Come viverlo? Basta prenotarsi, fino a domani sera, per accedere alla visita. O meglio, al “viaggio” come lo ha definito Leoni.

L’attrattiva, si passi l’espressione, è stata presentata nei giorni scorsi proprio dal regista della Cavalcata insieme agli assessori Francesco Trasatti e Mauro Torresi nella sala ‘Del Zozzo’ alle Cisterne romane.

Gli orari di vista delle Cisterne Romane saranno quelli di sempre (alle 12 e alle 15.30). Per quanto riguarda il presepe vivente saranno organizzati gruppi da circa 40 partecipanti con una cadenza di 20 minuti. Gli orari del mattino vanno dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 16 alle 19. La prenotazione per la visita potrà essere effettuata presso la biglietteria in Piazza del Popolo e il costo sarà di quattro euro a testa.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X