facebook twitter rss

Festa per il Tricolore
alla ‘Giovanni Paolo II’,
Gualtieri: “Possiamo edificare il futuro
solo conoscendo il passato”

MONSAMPIETRO MORICO - Il primo cittadino: "L'iniziativa nasce dalla convinzione che tutti insieme, grandi e piccini, possiamo essere sani edificatori di futuro. Ma ciò può avvenire solo conoscendo in maniera approfondita il passato, rinnovando l'amore per l'identità di appartenenza"
Print Friendly, PDF & Email

Omaggio al Tricolore per i bambini della ‘Giovanni Paolo II” di Monsampietro Morico. Questa mattina, infatti, in occasione del 223esimo anniversario  della bandiera italiana, il sindaco Romina Gualtieri e la consigliera Anita Antonini hanno celebrato insieme agli allievi ed alle docenti della scuola “Giovanni Paolo II”, la festa del Tricolore con significativi momenti di riflessione. Tante mani, unite a forma di cuore, per mostrare affetto e rispetto alla bandiera italiana e a quello che ha rappresentato e che continua a rappresentare, dalla storia alla simbologia che si cela dietro quei tre colori.

“L’iniziativa – spiega il primo cittadino Gualtieri – nasce dalla convinzione che tutti insieme, grandi e piccini, possiamo essere sani edificatori di futuro. Ma ciò può avvenire solo conoscendo in maniera approfondita il passato, rinnovando l’amore per l’identità di appartenenza. Graditissima – conclude il primo cittadino – la presenza del comandante dell’Arma dei carabinieri della stazione di Montottone, il maresciallo maggiore Valentino Marcattili”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X