fbpx
facebook twitter rss

Al teatro comunale
il concerto di
Paolo Capodacqua

PORTO SAN GIORGIO - A trent'anni dal primo album il noto artista sforna la sua nuova opera “Ferite&feritoie”, un lavoro che verrà presentato il prossimo 10 gennaio alle 21.15 nell'ambito della rassegna promossa dall'assessorato alla cultura "Canzoni in Porto"
Print Friendly, PDF & Email

Dopo trent’anni dal suo primo album (Memorabilia), tanta musica condivisa con Claudio Lolli e firmando delicatissime canzoni per bambini, Paolo Capodacqua torna alla discografia firmando “Ferite&feritoie”.

L’artista salirà sul palco del teatro comunale venerdì 10 gennaio alle 21,15 in un concerto che guarda avanti e indietro.

In una vita spesa attorno alla canzone d’autore, apre la sua personalissima finestra intessendo canzoni ricche di potenti riferimenti letterari (da Riccarelli a Saint-Exupery) e di note intime ed appassionate. L’album è anticipato dall’emozionante singolo “Gli occhi neri di Julia Cortez” dedicato alla figura della maestrina, l’ultima con cui ha comunicato Che Guevara prima della sua esecuzione. Il singolo è accompagnato da un piccolo gioiello in video firmato da Enzo De Giorgi.

Numerose le collaborazioni che arricchiscono di preziosismi questo album: da Roberto Piumini, in voce e testo, a Kay Mc Karthy, passando per Pippo Pollina, Michele Gazich, Flaco Biondini, Nicola Alesini, Roberto Soldati, Giacomo Lelli, fino all’attrice Naira Gonzalez.

Negli ultimi anni Capodacqua ha ricevuto riconoscimenti ufficiali come il Premio Civilia, la targa a Nuova canzone d’autore di Ferrara, il Sigillo della Città di Albano ed il premio Lesina.

L’appuntamento musicale è sostenuto dall’Assessorato alla Cultura, inserito nella rassegna “Canzoni in Porto”. I biglietti sono disponibili in prevendita sul circuito ciaoticket.it (14 euro intero, 10 ridotto under 25 e studenti) e al botteghino del teatro, il giorno dello spettacolo, a partire dalle ore 19.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X