facebook twitter rss

Un argento e due bronzi per i
portacolori del Fermano ad Osimo

BOCCE – Nella gara di beneficenza per la Lega del Filo d’Oro impresa sfiorata per Maria Tamburini e Mauro Fabiani del Monte Urano e per Silvano Brizzola del San Michele. Finale mancata di un soffio per gli elpidiensi Naclerio Piergentili e Giovanni Cognigni in Umbria. Montegranaro ospiterà la capolista Montesanto nel Campionato di Serie A
Print Friendly, PDF & Email

Il gruppo dei premiati alla gara per la Lega del Filo d’Oro

di Tiziano Vesprini

 

FERMO – Giorno dell’Epifania che si poteva colorare d’oro per i portacolori delle società bocciofile del fermano impegnati presso la Bocciofila Sacra Famiglia di Osimo, dove era in programma la giornata finale della ventisettesima edizione della gara di beneficenza pro Lega del Filo d’Oro.

Con loro altre onlus benefiche operanti sul territorio regionale marchigiano per le quali si è arrivati a raccogliere con le quote di iscrizione e con altre offerte ben 5.150 euro che sono stati consegnati al presidente dell’associazione Rossano Bartoli, presente alla cerimonia di premiazione.

Oltre a quelli donati alla Lega del Filo d’oro, sono stati raccolti nelle varie province ulteriori fondi che sono stati devoluti ad altre associazioni benefiche.

Per ciò che concerne la parte sportiva, dopo le eliminatorie svoltesi tra il 22 e il 29 dicembre nelle varie province, si sono ritrovati a Osimo il 6 gennaio i migliori 8 giocatori delle categorie AB e CD (i primi due delle gare svoltesi nelle delegazioni provinciali) oltre alle prime 4 giocatrici della gara eliminatoria femminile. Direzione di gara affidata a Luigi Emiliani.

Superlative le prestazioni dei portacolori della Delegazione Federbocce Fermo/Ascoli che pur mancando il successo di categoria hanno conquistato ben cinque gradini del podio dei nove in palio, grazie a tre portacolori del fermano e due del piceno.

Nella gara della categoria AB successo per Aabid Anoir Malizia (Ancona 2000) che ha sconfitto in finale Ciriaco Tesei (Grottammare); terzo posto per Mauro Fabiani (Monte Urano), quarto Marco Sabbatini (Fontespina Civitanova Marche).

Nella competizione per la categoria CD il successo è andato a Nicholas Argentati (Metaurense-PU) che in finale ha sconfitto Angelo Sparvieri (Grottammare); terzo posto per Silvano Brizzola (San Michele Lido di Fermo), quarto Andrea Petrolati (San Cristoforo-PU).

Nella gara femminile successo sfiorato per Maria Tamburrini della Bocciofila Monte Urano sconfitta in finale da Chiara Gasperini (Lucrezia-AN); terzo e quarto posto per le due rappresentanti del Tolentino Sabrina Ceresani e Altea Turchetti.

Trofeo Avis di Città di Castello (PG) riservato a coppie di tutte le categorie. Gradino più basso del podio conquistato da Naclerio Piergentili e Giovanni Cognigni, portacolori della Bocciofila Elpidiense di Sant’Elpidio a Mare, vista la sconfitta in semifinale comunque a cogliere un buon risultato, portato a casa in una gara interregionale e con numerosi giocatori di valore partecipanti provenienti da diverse regioni del centro Italia.

Campionati Nazionali con quattro formazioni della Federbocce Fermo/Ascoli impegnate in nel prossimo sabato pomeriggio.

Turno proibitivo, seppur sul campo amico, per la Bocciofila Montegranaro impegnata nel quart’ultimo turno di Serie A con la capolista Montesanto Potenza Picena. Veregrensi che punteranno alla conquista, per lo meno, di un punto per evitare di essere agganciato dal Città di Rende, fanalino di coda e per sperare nella salvezza con la roulette dei play out.

Match spareggio per evitare la retrocessione diretta dalla Serie A2 anche e soprattutto per La Sportiva Castel di Lama, ultimo della classe, che ospiterà gli umbri dell’Orbetello.

Sfida tra prime della classe, invece, per il Salaria di Monteprandone, nel Campionato di Serie A Femminile. Presso l’impianto di Centobuchi arriverà la quotatissimo formazione in rosa del Fontespina di Civitanova Marche, che nei primi due turni ha raccolto una vittoria ed un pareggio come il team della vallata del Tronto. Sempre in questo torneo è impegnato il Grottammare che viaggerà alla volta di Tolentino con la squadra maceratese ferma ad un punto come quella rivierasca picena.

Gli Juniores Under 18 maschili e femminili saranno impegnati questa domenica nel doppio appuntamento in programma presso la Bocciofila Spazio Stelle di Monsampolo del Tronto: una gara Nazionale Individuale Under 18 e Under 15 e una manifestazione Under 12 a squadre.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X