fbpx
facebook twitter rss

Da “Hammamet” a “Piccole Donne”, tante nuove uscite al Multiplex Super 8

CAMPIGLIONE DI FERMO - Tante nuove uscite cinematografiche al Multiplex Super 8 di Campiglione di Fermo per una nuova settimana all'insegna delle emozioni sul grande schermo. 
Print Friendly, PDF & Email

 

Tante nuove uscite cinematografiche al Multiplex Super 8 di Campiglione di Fermo per una nuova settimana all’insegna delle emozioni sul grande schermo.

Sulle ali dell’avventura, film diretto da Nicolas Vanier, è la storia di un padre e di un figlio. L’uomo, di nome Christian (Jean-Paul Rouve), è uno scienziato visionario, esperto di oche selvatiche; suo figlio, invece, è un adolescente che, come tutti i ragazzi della sua età, trascorre il tempo con i videogiochi. Per il giovane l’idea di trascorre un’intera vacanza con suo padre in mezzo alla natura è un vero incubo, lontano dalla tecnologia, così fondamentale per lui. Eppure inaspettatamente padre e figlio si ritroveranno uniti da un progetto folle e allo stesso tempo nobile: salvare una specie di oche in pericolo. La missione richiederà l’ausilio dell’aeromobile di Christian con il quale i due intraprenderanno un viaggio pericoloso e incredibile.

Hammamet, film diretto da Gianni Amelio, è incentrato sulla figura di Bettino Craxi (Pierfrancesco Favino), come politico e come uomo e racconta un capitolo critico della storia d’Italia. A distanza di 20 anni dalla morte di uno degli uomini politici più importanti della Repubblica Italiana, Amelio riporta a galla il nome di Craxi, un tempo sulle testate di tutti i giornali e oggi occultato silenziosamente sotto strati e strati di sabbia. Bertino Craxi, un nome che molti non vogliono ricordare, che intimorisce altri e che altri ancora vorrebbero cancellare, forse per sempre. Il film, basato su testimonianze reali, è un thriller fondato su tre tappe. Il re caduto: il primo socialista con l’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, indagato poi nell’inchiesta Mani pulite. La figlia che lotta per lui: Stefania, istitutrice della Fondazione Craxi, volta a tutelare l’immagine del padre. Infine, l’ultimo capitolo, il terzo, dedicato a un misterioso giovane, che entra nell’ambiente politico della famiglia Craxi, provando a demolirlo da dentro.

Piccole Donne, il film scritto e diretto da Greta Gerwig, è la versione cinematografica dell’omonimo e celeberrimo romanzo di Louisa May Alcott, pubblicato per la prima volta nel 1868. La storia è quella delle sorelle March, Meg (Emma Watson), Jo (Saoirse Ronan), Beth (Eliza Scanlen) e Amy (Florence Pugh), quattro giovani donne determinate a seguire i propri sogni, alle prese con i classici problemi della loro età, sullo sfondo della Guerra Civile Americana. Figura di risalto del gruppo è Jo, che si distingue dalle altre per la sua indole indipendente e per la sua perenne ricerca di libertà, che fanno di lei una donna ribelle in pieno contrasto con la figura femminile tradizionale del tempo. Determinata e testarda, Jo desidera affermarsi come scrittrice, nonostante i tempi non siano ancora maturi per un’autrice donna. La giovane, però, è pronta a tutto pur di realizzare il suo desiderio e spronerà le sue sorelle a fare altrettanto con i lori sogni e a ribellarsi a quel rigido sistema sociale che le vuole sposate in un matrimonio di convenienza, abili solo a badare a casa e figli. Nel cast del film troviamo anche Laura Dern nel ruolo della mamma, Marmee March, Timothée Chalamet in quello del giovane Theodore ‘Laurie’ Laurence, Meryl Streep nei panni della zia March, oltre a Chris Cooper, Bob Odenkirk e Louis Garrel che interpreta Friedrich Bhaer.

City of Crime, il film diretto da Brian Kirk, racconta la storia di un detective della polizia di New York, Andre Davis (Chadwick Boseman), alle prese con una frenetica caccia all’uomo, sulle tracce di una coppia di rapinatori ed ex veterani di guerra, Michael Trujillo (Stephan James) e Ray Jackson (Taylor Kitsch), che hanno ucciso otto poliziotti. I due criminali avevano deciso di attuare un furto di cocaina, ma l’impresa si era rivela più complicata del previsto e una volta giunti sul posto otto ufficiali, hanno aperto il fuoco uccidendoli uno a uno. Per la loro cattura a Davis viene affidato un partner, il detective della narcotici Frankie Burns (Sienna Miller), e in accordo con il capitano McKenna (J.K. Simmons), decidono di far chiudere tutti i 21 ponti della città per evitare la fuga dei killer. La frenetica caccia all’uomo, però, si dovrà svolgere in un’unica notte, infatti alle 5 del mattino i ponti verranno riaperti. Prima che i due criminali riescano a fuggire con nuove identità, Davis e Burns riescono a identificarli. Diverrà sempre meno chiaro, però, se è il detective a essere sulle tracce di qualcuno o se è lui stesso a essere braccato, dopo la scoperta di un’enorme cospirazione alle sue spalle…

18 Regali, film diretto da Francesco Amato, è la storia di Elisa (Vittoria Puccini), che a 40 anni ha perso la vita a causa di un male incurabile, lasciando il marito e la figlioletta di solo un anno. Sapendo di non avere speranze di vita, la donna prima della sua dipartita, pensa a come restare vicino alla piccola dopo la sua morte. È così che ogni anno nel giorno del suo compleanno Anna (Benedetta Porcaroli) riceve un regalo da suo padre Alessio (Edoardo Leo) per conto della madre, fino alla maggiore età. Con questi diciotto regali Elisa dimostra a sua figlia che, nonostante un fato avverso, lei c’è e che le è accanto. Il giorno in cui compie 18 anni, alla ragazza viene consegnato l’ultimo dono, ma Anna invece di presenziare alla sua festa organizzatela dal padre, decide di fuggire. Un regalo non sembra poter colmare il vuoto lasciato dalla madre, un’assenza che l’ha spinta sempre a ribellarsi, anche il giorno del suo compleanno, decidendo di girovagare nella notte piuttosto che festeggiare. Giovane, piena di pensieri, triste e addolorata, Anna non si accorge che una macchina corre dritta verso di lei, investendola. Quando si risveglia dal suo incidente la giovane riceve il regalo che ha sempre voluto nella sua vita: sua madre è lì con lei. Finalmente le due donne possono confrontarli, parlare e conoscersi.

SCOPRI TUTTI I FILM E GLI ORARI DI PROGRAMMAZIONE AL MULTIPLEX SUPER 8  


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Ray Bans il 11 Gennaio 2020 alle 2:45

    Wow

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X