facebook twitter rss

Lite furibonda, in due
finiscono all’ospedale

PORTO SAN GIORGIO/FERMO - I due si sono picchiati a Porto San Giorgio, davanti a un pubblico esercizio lungo la ss16. Caos anche al pronto soccorso
Print Friendly, PDF & Email

Attimi di apprensione, mercoledì pomeriggio, lungo la statale sud di Porto San Giorgio, nei pressi di un pubblico esercizio, per due ragazzi di origini marocchine venuti alle mani. I due se le sono date di santa ragione, sembra per futili motivi. E così dalla statale Adriatica è partita la richiesta di intervento ai carabinieri che, infatti, sono arrivati a sirene spiegate sul posto. La presenza dei militari dell’Arma ha sbollito gli animi, ma solo temporaneamente.

I due infatti sono stati accompagnati al pronto soccorso a causa delle ferite, comunque non gravi, riportate a causa della colluttazione. Ma al pronto soccorso di nuovo parapiglia. Si perché al nosocomio sono intervenuti alcuni connazionali, già presenti in ospedale, per tranquillizzare uno dei due contendenti che si era nuovamente innervosito. Una mossa che non è stata certo vista di buon grado da quest’ultimo. A quel punto è subito intervenuto un agente della Fifa security, l’agenzia di vigilanza che controlla l’ospedale fermano, che ha riportato tutti alla calma


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X