fbpx
facebook twitter rss

Tragedia di Servigliano, Comune e Pro loco
attivano un conto per le donazioni
alla famiglia della bimba deceduta

SERVIGLIANO - Il sindaco Rotoni: "Mi permetto di comunicare la grande risposta di solidarietà che la famiglia sta ricevendo da ogni dove, a testimonianza del gran cuore che le nostre comunità sono in grado di esprimere e di cui non possiamo che essere orgogliosi"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Marco Rotoni

“A seguito del tragico lutto che ha colpito la famiglia Krasniqi – Mitkova per la perdita della propria figlia, vista la solidarietà manifestata dalla cittadinanza e da tantissime altre persone, il Comune di Servigliano e l’associazione Pro Loco Servigliano hanno attivato un conto corrente dedicato, volto a raccogliere donazioni liberali”. E’ quanto annuncia il sindaco di Servigliano, Marco Rotoni in rappresentanza di una comunità ancora sotto shock per la tragica scomparsa della bimba di soli sei anni deceduta a causa di un incendio divampata nella casa dove stava dormendo con la mamma e la sorellina
“Le somme raccolte – fanno sapere dal Comune – sono finalizzate all’acquisto dei beni di prima necessità e a quant’altro utile alle esigenze della famiglia. Il versamento può essere effettuato da qualsiasi istituto di credito tramite bonifico bancario ed è importante che venga digitata nella causale la motivazione “a sostegno famiglia Krasniqi – Mitkova” e nome e cognome di chi effettua la donazione. Il conto corrente è intestato all’associazione Pro Loco Servigliano. Iban: IT48M0306967684510764862721. Causale ‘donazione liberale di (nome cognome donatore) a sostegno famiglia Krasniqi – Mitkova’. Il Comune di Servigliano e l’associazione Pro Loco a nome della famiglia Krasniqi – Mitkova ringraziano quanti vorranno dare il loro fattivo contributo. Ulteriori iniziative solidali verranno organizzate secondo le esigenze manifestate dalla famiglia beneficiaria”.

“Mi permetto – il commento del sindaco Marco Rotoni – di esprimere questo momento di profondo dolore e commozione che stiamo vivendo a Servigliano per la grande risposta di solidarietà che la famiglia sta ricevendo da ogni dove, a testimonianza del gran cuore che le nostre comunità sono in grado di esprimere e di cui non possiamo che essere orgogliosi.
Voglio aggiungere inoltre una nota di attenzione nei confronti della rete di assistenza che ha attivato il coordinatore dell’ambito XIX Alessandro Ranieri ed i suoi qualificati collaboratori”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X