fbpx
facebook twitter rss

‘Presepi in…Centro’ premia l’artista
Bruno Belletti con ‘Borgo di montagna’

PORTO SANT'ELPIDIO - Si chiude la rinomata mostra-concorso di arte presepiale con la premiazione dei primi tre classificati e l'entusiasmo dell'amministrazione
Print Friendly, PDF & Email

presepi in centro PSE

Giunta al termine la decima edizione della mostra-concorso d’arte presepiale ‘Presepi in…Centro’ a Porto Sant’Elpidio. Ieri nei locali di palazzo Beniamino Gigli, in presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale,  si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione e la premiazione dei primi tre classificati.

Protagonisti riconfermati dell’esposizione come ogni anno, sono stati gli organizzatori della kermesse, ‘Gli Amici Presepisti P.S.E‘., con il patrocinio dell’amministrazione comunale ed in collaborazione con l’associazione di ‘Quartiere Cretarola‘, il ‘Centro d’Arte e Cultura La Tavolozza‘ e la Cna territoriale di Fermo.

La rassegna, che ogni anno entusiasma ed emoziona, ha ospitato ben sessantotto rappresentazioni realizzate da amatori e artigiani provenienti da tutte le Marche. L’esposizione, che prevedeva la divisione delle opere in tre principali categorie (popolare, palestinese e creativo), ha registrato la presenza di circa tremila visitatori che si sono alternati dall’8 dicembre al 6 gennaio e che  hanno avuto modo di esprimere la propria preferenza; il primo cittadino Nazareno Franchellucci, insieme all’assessore Elena Amurri e al presidente del Consiglio comunale Milena Sebastiani, ha premiato Bruno Belletti come primo classificato con il presepe popolare “Borgo di montagna”, Francesco Favia come secondo e Stefania Warnicya come terza classificata.

presepi in centro PSEpresepi in centro PSEpresepi in centro PSEpresepi in centro PSEpresepi in centro PSE

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X