facebook twitter rss

Consulte dei ragazzi,
nuovi vertici ‘in rosa’
per elementari, medie e superiori

FERMO - Il vertice della Consulta delle scuole elementari è tutto in rosa, con Lucia Pompei presidente e Matilde Sgammini vice. Nella Consulta delle Scuole medie e superiori la presidenza a Maddalena Temperini, vice Alessandro Lamberti e Federico Ferroni
Print Friendly, PDF & Email

“Organismi di partecipazione importanti e sentiti. Sono le Consulte dei ragazzi che nelle città rappresentato realtà in cui gli alunni delle scuole cittadine, insieme ai loro coetanei, escono dalle aule per confrontarsi fra di essi su temi a loro cari, per vivere la città ma anche, e soprattutto, con l’amministrazione comunale”. Con una nota stampa il Comune annuncia l’elezione dei presidenti e vicepresidenti delle consulte dei ragazzi per elementari, medie e superiori.

“Con il nuovo anno e come da regolamento, con il coordinamento di Samuela Baiocco del settore Politiche educative scolastiche del Comune di Fermo, si sono svolte le elezioni dei nuovi presidenti e vicepresidenti dei due organismi: il vertice della Consulta delle scuole elementari è tutto in rosa, con Lucia Pompei quale nuova presidente e Matilde Sgammini vice. Anche nella Consulta che vede insieme gli alunni delle Scuole medie e superiori la presidenza parla al femminile, con l’elezione di Maddalena Temperini, che avrà come vice Alessandro Lamberti e Federico Ferroni.

Momenti elettivi e primi incontri avvenuti alla presenza del sindaco Paolo Calcinaro e dell’assessore alle Politiche sociali Mirco Giampieri che hanno ringraziato nelle rispettive Consulte i ragazzi per la loro disponibilità e per l’impegno che metteranno a favore dei loro coetanei, in sinergia con l’amministrazione comunale, rappresentando ad essa le priorità da realizzare sia nella scuola che in città e che ritengono vadano tenute in considerazione.

Un ruolo ed una funzione quelle delle Consulte molto importanti, che i ragazzi che vi aderiscono, sostenuti anche dalle loro scuole e dai loro dirigenti, prendono con serietà, dedizione e passione, confermando in questo modo l’attenzione che Fermo, quale Città Sostenibile Amica dei bambini e degli adolescenti, sa riservare al mondo giovanile, con progettualità ed iniziative ad hoc, come attestato anche a novembre scorso dall’assemblea legislativa delle Marche”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X