facebook twitter rss

Gran successo del
trio veregrense delle meraviglie a
Monsampolo del Tronto

BOCCE – La formazione under 12 ha conquistato un hurrà a squadre ed uno individuale con Sofia Pistolesi ed un bronzo con Francesco Cannella. Nuovo stop del Montegranaro nel Campionato di Serie A
Print Friendly, PDF & Email

Sofia Pistolesi, la vincitrice Under 12 femminile a Monsampolo del Tronto

di Tiziano Vesprini

 

MONTEGRANARO – Portacolori veregrensi in luce alla festa delle bocce giovanili a Stella di Monsampolo (AP) dove la bocciofila Spazio Stelle, presieduta da Giuseppe Palanca, ha ospitato la diciassettesima edizione del Trofeo Giuseppe Spadoni, gara nazionale per under 18 e under 15 e gara regionale per under 12 che si sono sfidati a squadre e nei giochi individuali loro riservati. A dirigere le gare Silvio Giustozzi.

Nelle gare under 12 nuovo successo a squadre per il trio terribile del Montegranaro davanti al Tolentino. A livello individuale maschile i giovani veregrensi conquistano una vittoria con Sofia Pistolesi nel Femminile e un terzo posto con Francesco Cannella nel Maschile.

Nella prova under 18 erano venti gli atleti iscritti e a vincere è stata, come spesso avviene nel settore giovanile, una ragazza, ovvero Kety Crescenzi (Salaria Monteprandone), una vera e propria certezza a livello juniores. Battuto 12-3 in finale Giordano Cerqueglini (Città di Spoleto – PG). Terzo classificato Simone Catucci (Moscianese-TE), quarto Maurizio Crescenzi (Salaria).

Venti iscritti anche alla gara per gli under 15 con successo per il laziale Francesco Casazza (Boville-Roma) che in finale ha sconfitto 12-10 l’umbra Gilda Franceschini (Spello-PG). Terzo e quarto posto per i due marchigiani più forti della categoria: Aabid Anoir Malizia e Tommaso Martini, entrambi dell’Ancona 2000.

Campionati Italiani di Società – Nulla da fare nel torneo di Serie A per il Montegranaro che solo nel finale di match deve piegarsi alla legge del più forte e cioè ai maceratesi del Montesanto di Potenza Picena, seconda della classe. Team veregrense guidato da Antonio Di Chiara che va subito sotto 0-2, recupera prima portandosi sull’1-3 e poi sul tre pari. Finale amaro con la doppia sconfitta di coppia con il finale che si chiude tre a cinque.

È la Bocciofila Monte Urano a portare a casa, in questo fine settimana, l’unico alloro nella categoria Seniores, grazie a Paolo Offidani e Federico Ciferri che si sono classificati al terzo posto della categoria B-C al Gran Premio Città di Ancona cui hanno partecipato 108 formazioni.

 

Fotogallery

Francesco Cannella, terzo classificato tra gli Under 12 maschili premiato dal delegato Fib Fermo/Ascoli Giacomo Strovegli

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X