facebook twitter rss

L’Artigianelli apre le porte all’Europa
e vola in Spagna: visita del Prefetto Filippi

FERMO - Il Prefetto Vincenza Filippi in visita al Cfp Artigianelli incontra gli studenti e li incoraggia alla formazione professionale e allo studio. "Non date ad altri l'oppotunità di rovinarvi la vita",sono state le sue parole sul tema della legalità
Print Friendly, PDF & Email

 

di Maria Elena Grasso

Visita ufficiale questa mattina per il Prefetto di Fermo Vincenza Filippi presso il Centro Professionale Artigianelli. Una visita per scoprire l’intero mondo racchiuso in una scuola che sa di accoglienza, di formazione professionale e di opportunità. Il padrone di casa, padre Sante Pessot ha guidato il Prefetto all’interno dei vari laboratori, ha mostrato come i ragazzi riescano ad apprendere concretamente i mestieri portando contemporaneamente avanti anche una formazione completa sulle materie curriculari. Per padre Sante, questa era anche l’opportunità di presentare i dieci ragazzi del terzo anno, che a breve partiranno per un’esperienza formativa Erasmus Plus, in Spagna, a Valencia.

Entusiasta la Filippi che ha avuto modo di interagire con studenti e insegnanti e che ha apprezzato tantissimo la professionalità e la validità della proposta educativa e scolastica. Dopo il tour, gli allievi riuniti in palestra hanno rivolto alla dottoressa alcune domande su quale sia concretamente il ruolo del Prefetto, sulle impressioni che la stessa ha sulla città di Fermo e sull’importanza del lavoro; la chiacchierata ha inevitabilmente toccato il tema della legalità e della piaga della droga, tema su cui il Prefetto ha risposto perentoriamente: “Non date ad altri l’opportunità di rovinarvi la vita!”.

Dal canto suo, padre Sante ha tenuto a sottolineare come la scuola Artigianelli sia sempre stata legata alla prefettura, all’importanza del rispetto delle regole, per una convivenza civile basata sull’educazione; la grande professionalità di Pessot e di tutto il personale docente si evince dal seguito e dall’interesse dimostrato dagli studenti.

L’incontro, che si è dimostrato un vero e proprio momento di crescita e di scambio reciproco tra autorità e studenti, è terminato con un emozionante inno di Mameli eseguito da tutti i presenti.

Prefetto Filippi-Artigianelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X