facebook twitter rss

“Carducci-Galilei”: anche lezioni
di scherma per lo sportivo
dell’Itet di Fermo

FERMO - Dall'istituto: "Soddisfatta la dirigente scolastica Cristina Corradini che è sempre attenta e disponibile ad ampliare e migliorare, anche attraverso lo sport. Una scuola che contiene, infatti, tanti i corsi di studio adatti a scoprire il mondo secondo le più attuali conoscenze. Questo e molto altro si potrà scoprire partecipando all’ultimo appuntamento dell’Open day dell’Itet domenica dalle 15,30 alle 19"
Print Friendly, PDF & Email

“Le Marche vantano un grande primato nel gioco della scherma che ha visto raggiungere il podio dorato nella specialità fioretto, ad esempio, alla jesina, Valentina Vezzali, considerata una delle migliori schermitrici di sempre, ha vinto ai giochi olimpici nove medaglie, di cui sei d’oro, una d’argento e due di bronzo, un risultato che la annovera tra gli sportivi con il maggior numero di medaglie e di medaglie d’oro olimpiche”. Una disciplina, la scherma, di cui l’Itet Carducci Galilei tesse le lodi per poi lanciare l’iniziativa scolastica rivolta ai suoi studenti.


“Gli studenti del primo anno del corso economico sportivo dell’Itet ‘Carducci-Galilei’ di Fermo sono stati protagonisti, venerdì scorso, della prima lezione di scherma tenuta dal tecnico, maestro Carlo Millevolte, dell’Accademia di scherma di Fermo e dal professor Zippilli, docente di scienze motorie e sportive dell’istituto.
Dopo la lezione introduttiva teorica gli studenti saranno coinvolti in successive lezioni pratiche dove potranno imparare le tecniche delle tre armi: fioretto, sciabola e spada cosi da cimentarsi in duelli e tornei di scherma. Questa proposta sportiva, supportata dei tecnici federali di scherma, ricca di valori educativi e formativi quali, ad esempio, sviluppare e migliorare l’intelligenza e la capacità di strategia, mosse e contromossa, e di gestire i conflitti tra pari e l’attenzione selettiva, darà modo, anche, di sperimentare situazioni sportive socializzanti.
Soddisfatta la dirigente Scolastica, la professoressa Cristina Corradini che è sempre attenta e disponibile ad ampliare e migliorare, anche attraverso lo sport.
Una scuola che – aggiungono dall’Itet – contiene, infatti, tanti i corsi di studio adatti a scoprire il mondo secondo le più attuali conoscenze. Questo e molto altro si potrà scoprire partecipando all’ultimo appuntamento dell’Open day dell’Itet ‘Carducci- Galilei’, per poter visitare la scuola, i laboratori e avere informazioni da parte di docenti e soprattutto dagli studenti, domenica 19 gennaio, dalle 15,30 alle 19, le porte dell’istituto saranno nuovamente aperte e la scuola pronta ad accogliere studenti e famiglie che vorranno conoscere l’offerta formativa dell’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico di Fermo: Amministrazione finanza e marketing, Turismo, Relazioni internazionali per il marketing, Sistemi informativi aziendali, Costruzioni ambiente e territorio (anche con l’opzione tecnologie del legno nelle costruzioni), verrà presentato il nuovo corso di Grafica e Comunicazione per le realizzazioni di prodotti creativi su supporti multimediali, e la grande novità: il corso ‘Economico-Sportivo’ (con settimana corta) per l’indirizzo di Amministrazione Finanza e Marketing.
Due le sedi da poter visitare, entrambe dotate di laboratori, di aule e di servizi che contribuiscono ad arricchire il quotidiano percorso formativo dei ragazzi. Sarà a disposizione anche la segreteria didattica per aiutare i genitori nelle procedure di iscrizione che scadranno il prossimo 31 gennaio 2020″.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X