facebook twitter rss

Regionali, Battistoni (Fi): “M5S scarica il Pd,
si sposta dal colpo che la sinistra
riceverà alle prossime elezioni”

ELEZIONI - Il commissario regionale FI: "Il M5S si è defilato in tempo per non essere travolto dall'unica certezza politica che oggi c'è in Italia: il centrodestra, coalizione che da anni è sempre unita e che riuscirà in primavera a guidare la Regione nelle ambizioni che le competono"
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Battistoni

“Una giornata da ricordare per le Marche. Il Partito democratico è stato scaricato dagli alleati di governo”. Così, riferendosi alla giornata di ieri, il commissario regionale di Fi, il senatore Francesco Battistoni, commenta la decisione del M5S di non correre in coalizione con i dem alle prossime elezioni regionali.

“La decisione del Movimento 5 Stelle, di correre da solo, conseguenza del malgoverno della sinistra di questo quarto di secolo, è ascrivibile anche a questa ultima esperienza Ceriscioli, pessima sia nella programmazione della spesa e degli investimenti, che nella gestione delle emergenze.
Il partito di Grillo ha avuto la furbizia di spostarsi dal sicuro colpo che la sinistra riceverà alle prossime elezioni regionali. Si è defilato in tempo per non essere travolto dall’unica certezza politica che oggi c’è in Italia: il centrodestra, coalizione che da anni è sempre unita e che riuscirà in primavera a guidare la Regione Marche nelle ambizioni che le competono.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X