facebook twitter rss

“La farmacia comunale non si vende”
Gestione affidata alla San Giorgio?

PORTO SAN GIORGIO - Confronto in maggioranza sul futuro della farmacia comunale. Si punta ad affidare la gestione del servizio alla San Giorgio Multiservizi senza tuttavia perderne il controllo.
Print Friendly, PDF & Email

Si discute in maggioranza sul futuro della farmacia comunale. L’Amministrazione Loira non ha intenzione di perderne il controllo, ovvero di alienare il servizio, ma piuttosto di affidarne la gestione magari proprio alla San Giorgio Multiservizi, la società partecipata al 100% dal palazzo di via Veneto. “Ci siamo resi conti che la nostra farmacia ha grosse potenzialità. Si trova in un quartiere, Salvano, che negli ultimi anni è stato contraddistinto da uno sviluppo urbanistico importante. In un punto strategico. Stiamo quindi ragionando come sviluppare al meglio queste potenzialità senza perdere tuttavia il controllo” commenta il primo cittadino. In quasi tutti i Comuni sono state create società ad hoc per la gestione delle farmacie comunali o si è scelta la strada della partecipate. Anche i margini di manovra sono più stretti per un ente pubblico rispetto a quelli che possiede una società seppur partecipata dal Comune.

“Valutiamo se e come la San Giorgio Multiservizi potrà garantire un valore aggiunto alla nostra farmacia, ottimizzandone i servizi, consapevoli che trattandosi di un servizio fondamentale per la comunità, non è nostra intenzione prevedere alcuna alienazione” precisa ancora Nicola Loira. Allo stato, peraltro, l’Amministrazione comunale non avrebbe intenzione di mettere mano ad altri servizi la cui gestione potrebbe essere assegnata a terzi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X