facebook twitter rss

Concessioni demaniali marittime: pubblicati on line l’avviso e lo schema di domanda

FERMO - Il Sindaco Paolo Calcinaro aveva parlato di “Un atto dovuto, un impegno preso nei confronti dei balneari, una colonna del turismo locale, tanto più in un momento difficile a seguito delle mareggiate. E quindi dare seguito alla Finanziaria 2018 con cui il Governo prevedeva la possibilità di allungare notevolmente le concessioni era fondamentale"
Print Friendly, PDF & Email

Come noto nel dicembre scorso la Giunta Comunale di Fermo, con un atto di indirizzo, ha recepito la normativa della legge di bilancio dello Stato del 2018 e delle indicazioni operative della

Regione Marche, con cui si stabilisce di prorogare le concessioni demaniali marittime a tutto il 2033. Come si ricorderà, a proposito di questa misura il Sindaco Paolo Calcinaro aveva parlato di “un atto dovuto, un impegno preso nei confronti dei balneari, una colonna del turismo locale, tanto più in un momento difficile a seguito delle mareggiate. E quindi dare seguito alla Finanziaria 2018 con cui il Governo prevedeva la possibilità di allungare notevolmente le concessioni era fondamentale. Il Comune di Fermo ha dato per questo il suo importante segno per dare sicurezza agli operatori balneari della città, alle loro famiglie e alle famiglie di tutti coloro che vi lavorano”.

Concessioni che, dunque, riguardano la gestione di stabilimenti balneari, degli esercizi di ristorazione e somministrazione di bevande, di noleggio di imbarcazioni e natanti in genere, della gestione di strutture ricettive ed attività ricreative e sportive, degli esercizi commerciali. Da oggi è pubblicato all’albo pretorio on line del sito del Comune di Fermo (www.comune.fermo.it) ed in home page l’avviso pubblico e la domanda (per poter fruire della estensione al 31/12/2033) da presentare all’Ufficio Protocollo del Comune entro il 15 marzo 2020.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X