facebook twitter rss

Emendamenti al Milleproroghe, FI:
“Orgogliosi del nostro lavoro,
soluzioni concrete ai problemi del sisma”

MILLEPROROGHE - I senatori Battistoni e Cangini, e il deputato Baldelli: "Due soluzioni concrete ai problemi del terremoto: la proroga anche per il 2020 dell'esclusione dall'accertamento dell'Isee per circa 90.000 case dichiarate inagibili ed il rinnovo fino al 31 dicembre 2020, per le regioni colpite dal sisma, delle concessioni per i siti di stoccaggio temporaneo nei quali le macerie possono essere trattate"
Print Friendly, PDF & Email

Da sin. Cangini, Battistoni e Baldelli

“Siamo orgogliosi del lavoro emendativo che Forza Italia ha apportato al milleproporoghe, in esame a Montecitorio”, inizia così la nota congiunta a firma dei senatori Francesco Battistoni, commissario regionale di Forza Italia Marche, e Andrea Cangini, membro commissione Beni Culturali a Palazzo Madama), e del deputato Simone Baldelli, membro commissione trasporti e Tlc a Montecitorio.

“Con il lavoro emendativo – spiegano i parlamentari azzurri – si propongono due soluzioni concrete ad altrettanti problemi importanti del terremoto del centro Italia: la proroga anche per il 2020 dell’esclusione dall’accertamento dell’indicatore patrimoniale (Isee) per circa 90.000 case dichiarate inagibili ed il rinnovo fino al 31 dicembre 2020, per le regioni colpite dal sisma, delle concessioni per i siti di stoccaggio temporaneo nei quali le macerie possono essere trattate.
Stare dalla parte dei cittadini è la nostra direttrice e per questo ci impegneremo in ogni occasione nelle due aule del Parlamento”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X