facebook twitter rss

L’abito da sposa in ortica
di Emiliano Bengasi: novità
eco-sostenibile alla Milano Bridal Week

FERMO/MILANO - Il designer fermano il prossimo 17 aprile nelle passerelle milanesi del SiGreenBridal organizzato da Sposaitalia Collezioni presenterà una capsule collection di abiti ecosostenibili, in cui l’estro artistico dello stilista si fonderà ad un inedita naturalezza dei filati di Maeko
Print Friendly, PDF & Email


“Qualcosa di Blu, qualcosa di rosso qualcosa di… verde. L’antico detto secondo cui la sposa nel giorno delle nozze debba indossare qualcosa di blu e di rosso come buon auspicio si aggiorna grazie al crescente interesse per la sostenibilità che contagia anche il mondo del wedding”. Lo stilista Emiliano Bengasi, alla prossima edizione della Milano Bridal week, presenterà una mini collezione di abiti sartoriali, eco-sostenibili che sperimentano nuovi materiali.

“Ortica, canapa e bamboo 100% naturali, firmano il mood essenziale e sfarzoso al contempo – spiegano dalla emiliano Bengasi – di creazioni intense e scenografiche in cui si esprime la signature principesca di Emiliano. L’abito da sposa eco-friendly sarà, dunque, il nuovo protagonista del settore bridal fashion e si prevede che nel 2020 raggiungerà un valore globale di 80 miliardi di dollari.

Il designer fermano il prossimo 17 aprile nelle passerelle milanesi del SiGreenBridal organizzato da Sposaitalia Collezioni presenterà una capsule collection di abiti ecosostenibili, in cui l’estro artistico dello stilista si fonderà ad un inedita naturalezza dei filati di Maeko.

Il risultato sono tre abiti racchiusi dall’emblematico, e ricco di rimandi, nome ‘Life’ che amplifica la nuova vita delle piante da cui provengono i tessuti con i quali sono realizzate, rigorosamente a mano, le creazioni stesse. Bengasi fa, dunque, della sostenibilità non più un vezzo ma un vero e proprio approccio alla femminilità e al benessere. Tessuti provenienti da agricoltura biologica che fanno respirare il corpo e lo spirito con una nuova consapevolezza di diversità e di cambiamento. Un approccio rivoluzionario che investe l’abito e in cui nessun dettaglio è lasciato al caso ma è concepito in chiave totalmente green come gli stessi accessori, tra cui spiccano le calzature in legno microlaserato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X