facebook twitter rss

Familie Floz, con
”Hotel Paradiso”, approda
al Teatro dell’Aquila

FERMO - Appuntamento a sabato 1 febbraio, alle 21.00, e domenica 2, alle 17.00, con il gruppo tedesco di scena in prima ed esclusiva regionale. Evento inserito nel cartellone promosso dal Comune in collaborazione con l'Amat
Print Friendly, PDF & Email

Un grande spettacolo internazionale appassionante, delicato e coinvolgente, divertente e poetico, adatto a grandi e piccini di Familie Flöz, Hotel Paradiso giunge in esclusiva regionale sabato 1 e domenica 2 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo, nel cartellone promosso dal Comune di Fermo con l’Amat.

Familie Flöz, per la prima volta nelle Marche, è un gruppo tedesco conosciuto in tutto il mondo per le sue performance visive in cui gli attori fanno vivere i loro personaggi dietro maschere, superando ogni convenzione linguistica. Quasi una trama thriller quella di Hotel Paradiso, in cui si susseguono situazioni e gag in cui la realtà sconfina nell’onirico. Un’occasione rara per godere delle struggenti espressioni delle maschere in questo lavoro di grande carica poetica che rimane nella memoria come uno dei più straordinari progetti teatrali dei nostri tempi.

Strane cose accadono nel tranquillo Hotel Paradiso, un piccolo albergo di montagna gestito con pugno di ferro dalla anziana capo-famiglia. Ci sono quattro stelle che orgogliosamente troneggiano sull‘entrata e una fonte che promette la guarigione di malattie fisiche e psichiche. Ma si intravedono nubi all‘orizzonte. Il figlio sogna il vero amore mentre combatte una dura battaglia con la sorella per mantenere il controllo sulla gestione dell‘albergo. La donna del piano ha un problema di cleptomania e il cuoco ha una passione, quella di macellare, non solo animali. Quando il primo cadavere affiora, tutto l‘albergo scivola in un vortice di strani avvenimenti. Fra le alte vette delle Alpi si aprono abissi da cui è impossibile fuggire. La chiusura dell’albergo sembra a questo punto solo una questione di tempo. Si sa, un cadavere non porta mai bene… Familie Flöz in versione noir! Un giallo sulle Alpi pieno di umorismo, sentimenti travolgenti e un tocco di melanconia.

Flöz affonda le sue radici nella Folkwang-Hochschule di Essen, l‘unico istituto di formazione statale per il teatro di espressione corporea in Germania. Nel 1994 ha luogo la prima rappresentazione dell’opera teatrale Über Tage nell’Aula Magna della Folkwang-Hochschule, seguita nel 1995 dalla versione ridotta Flöz & Söhne. Nel 1996 presso la miniera dismessa “Hannover” a Bochum, ha luogo la prima assoluta della pièce Familie Flöz Kommt Über Tage, un omaggio alla cultura del lavoro e dell’industria mineraria della regione della Ruhr. L’opera viene salutata da stampa e pubblico come un grande successo e nel 2003 ispirerà il nome del gruppo. Flöz è il nome di uno strato geologico contenente preziose materie prime. Nel 2013, con entusiasta risonanza di stampa e pubblico e il Premio Off Critic Prize, Festival d’Avignon, Flöz conclude la prima partecipazione al Festival di Avignone. Nel novembre 2014 esce la nuova produzione Haydi!, che ottiene nel 2015 il riconoscimento del Premio Monica Bleibtreu come “Miglior Commedia”. Al Festival Fringe di Edimburgo 2015 Hotel Paradiso si esibisce per tre settimane di fronte a sale del tutto esaurite. Familie Flöz è stata a oggi con le sue opere teatrali in tournée in 34 diversi paesi. Nel 2013 la compagnia inaugura lo Studio Flöz a Berlino, nuovo luogo di produzione e creazione di teatro fisico.

Hotel Paradiso è un’opera di Sebastian Kautz, Anna Kistel, Thomas Rascher, Frederik Rohn, Hajo Schüler, Michael Vogel, Nicolas Witte, con Anna Kistel, Marina Rodriguez Llorente, Melanie Schmidli, Matteo Fantoni, Sebastian Kautz, Daniel Matheus, Frederik Rohn, Fabian Baumgarten, Thomas Rascher, Nicolas Witte, regia di Michael Vogel, maschere di Thomas Rascher e Hajo Schüler, scenografia Michael Ottopal, costumi Eliseu R. Weide, musica Dirk Schröder, disegno luci Reinhard Hubert, produzione Familie Flöz, Theaterhaus Stuttgart e Theater Duisburg.

Per informazioni: 0734 284295. Inizio spettacolo sabato ore 21, domenica ore 17.

 

Fotogallery 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X