facebook twitter rss

Il progetto dell’ecomuseo alla Bit di Milano
Agostini (FdI): “Ma in città non vedo traccia”

PORTO SAN GIORGIO - Il "giallo" dell'ecomuseo scalda l'opposizione. Il progetto approderà alla Bit di Milano dove verrà presentato dall'assessore Baldassarri. "Ma in città non vedo nulla di quanto descritto" critica il capogruppo di FdI, Andrea Agostini.
Print Friendly, PDF & Email

“Giallo” sull’ecomuseo di cui si parlerà si parlerà alla Bit di Milano l’11 febbraio.  Ad accendere i riflettori ci ha pensato il capogruppo di FdI, Andrea Agostini. Il progetto, almeno per ora, è solo sulla carta. Le risorse ci sono ed arrivano dalla Regione Marche, anche la location sarebbe stata già individuata. “Ma in città -scrive Agostini- non vedo traccia di quanto descritto, salvo prossimi immediati interventi di cui però non si sa ancora nulla”. Eppure il progetto sarà tra quelli a cui la Regione darà spazio, circa 20 minuti, nella più importante fiera dedicata al settore turistico. A Milano arriveranno l’assessore Elisabetta Baldassarri e l’antropologo Francesco De Melis per illustrare l’iniziativa volta a valorizzare le tradizioni marinare. “Non dubito della bontà della proposta dell’Amministrazione, che alla luce dei lusinghieri risultati finora raccolta, sarà sicuramente caratterizzante e vincente, ma forse Wikipedia dovrebbe rivedere la sua definizione di ecomuseo perché in città non vedo traccia di quanto descritto” prosegue il capogruppo di FdI punzecchiando Amministrazione ed assessore “Porto San Giorgio ecomuseo, fantastico, ma prima parliamone, così che se un sangiorgese dovesse andare a Milano l’11 febbraio e qualcuno gli chiedesse dei “percorsi predisposti e delle attività didattiche e di ricerca che si avvalgono del coinvolgimento in prima persona della popolazione, delle associazioni e delle istituzioni culturali”, non trovandosi colto di sorpresa, facendo sforzo di grande fantasia, potrebbe magari evitare di fare scena muta”.

Nel mirino dell’opposizione finiscono allora tanto i tempi di realizzazione dell’ecomuseo quanto la sua impostazione. Dal canto suo l’Amministrazione Loira nel fine settimana dovrebbe dissipare tutti i dubbi sul progetto entrando anche nel merito delle politiche turistiche future. Sarà quindi l’occasione per conoscere i dettagli del progetto che era stato annunciato dall’assessore Elisabetta Baldassarri.

S.R.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X