facebook twitter rss

Tam e ”Renato Rocchetti”
per un fine settimana di gare
su quattro fronti

ATLETICA - Dalle competizioni del Palaindoor di Ancona alla prima fase dei Campionati invernali di lanci, passando per i Campionati di società di cross ed arrivando al meeting di salto con l’asta di Fermo. Questi i nuovi ambiti di sfida superati con buoni risultati da parte dei tesserati del sodalizio di provincia
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Si è chiuso un lungo fine settimana di atletica, che ha visto la Tam Porto San Giorgio – Osimo – Corridonia e l’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti impegnate su ben quattro fronti: dalle competizioni in sala al Palaindoor di Ancona alla prima fase dei Campionati invernali di lanci, dai Campionati di società di cross al meeting di salto con l’asta a Fermo.

Sulla pista di Ancona, la “wonder woman” Angelica Ghergo (foto) ha affrontato oltre cento rivali nella prova dei 400 m e ha chiuso al secondo posto, con il suo miglior crono di sempre, 55’’91. L’allieva Martina Cuccù ha dominato la gara del salto in lungo avvicinando, con 5,67 m, il suo record personale e ha poi dimostrato la sua versatilità salendo fino a 1,65 m nel salto in alto, gara in cui la junior Benedetta Trillini ha scavalcato 1,73 m, dopo l’1,75 m della settimana scorsa.

A Fermo invece sono scesi in pedana i lanciatori, primo tra tutti il sangiorgese Giorgio Olivieri, che ora fa parte del Gruppo Sportivo dei Carabinieri e ha iniziato l’anno con un lungo lancio di 67,52 m. Al suo esordio stagionale, il discobolo Gabriele Rossi Sabatini ha aggiunto qualche centimetro al suo personale con la misura di 53,86 m, mentre Cristian Teasa ha fatto veleggiare il suo giavellotto fino a 56,80 m.

Nel cross di Ancona, ha corso da protagonista lo junior Alessandro Mecozzi; intanto l’Atletica Sangiorgese, vincitrice dell’ultima Supercoppa Marche giovanile, ha messo in mostra il talento della giovanissima India Gray, che a tredici è stata capace di saltare 1,37 m nell’alto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X