facebook twitter rss

Attività 2019, per la Protezione
Civile bilancio del tutto positivo

SANT’ELPIDIO A MARE – Consuntivo da pollice in su quello stilato dal Gruppo Comunale elpidiense, con 433 servizi effettuati (contro i 235 dell’anno precedente) tra emergenze, servizi socialmente utili e controllo del territori per un totale di 2600 ore (contro le 1880 del 2018)
Print Friendly, PDF & Email

E’ un bilancio decisamente positivo quello che è stato stilato, per il 2019, dal Gruppo Comunale di Protezione Civile con 433 servizi effettuati (contro i 235 dell’anno precedente) tra emergenze, servizi socialmente utili e controllo del territori per un totale di 2600 ore (contro le 1880 del 2018).

“Ci tengo a precisare – dice il coordinatore Massimiliano Castignani – che oltre che per un incremento dell’attività ricorderemo il 2019 per aver costituito, nel mese di giugno, un nuovo gruppo dedicato ai più giovani, che coinvolge ragazzi e ragazze e conta al momento 7 unità. Inoltre, abbiamo avuto in dotazione un nuovo pick-up Mitsubishi L200 utilizzato per le varie emergenze e, se guardiamo al dettaglio delle tante iniziative cui abbiamo preso parte, penso di poter dire che nel 2019, ma in generale negli ultimi quattro anni di mandato, abbiamo raggiunto tanti traguardi. Ringrazio tutti i miei collaboratori, l’Amministrazione Comunale che crede in noi e confido in una proficua continuazione”.

Nel 2019 il territorio elpidiense ha dovuto affrontare l’emergenza neve nel mese di gennaio, l’emergenza pioggia e vento a luglio ed ancora maltempo a settembre con il prezioso intervento e supporto del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Un gruppo dinamico che ha avvicinato i più piccoli portando avanti progetti nelle scuole, ha seguito corsi formativi preziosi per un’attività sempre più mirata e competente, ha garantito la sicurezza in caso di iniziative cittadine e tanto altro ancora.

“Ricordo sempre, con orgoglio, che il nostro è il primo Gruppo di Protezione Civile comunale istituito a livello nazionale e torno a ribadire come l’attività dei volontari sia preziosa per la nostra città – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – Con il coordinamento del Comandante della Polizia Locale Stefano Tofoni e del coordinatore del gruppo Massimiliano Castignani, i tanti servizi offerti parlano di un’attività fondamentale su più fronti. Sia in caso di emergenza, ma anche in caso di gestione di situazioni ordinarie che richiedono preparazione e disponibilità. I dati riferiti al 2019 lo confermano ancor più di quanto non lo abbiano fatto i dati degli anni precedenti visto che testimoniano un incremento dell’attività su più livelli. Alla relazione di Castignani mi permetto di aggiungere che già da qualche anno abbiamo attivato il servizio di allertamento Flagmii, che si è continua a dimostrarsi molto efficace nel gestire la comunicazione quotidiana ma, soprattutto, di emergenza. Colgo l’occasione per invitare tutti coloro che non l’avessero ancora fatto, a scaricare la app seguendo le indicazioni che sono presenti nel sito istituzionale del comune”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X