facebook twitter rss

Per la Fermana anche Gianluca
Esposito e Samuele Neglia

SERIE C - Il primo è un centrocampista classe 1995, reduce da una lunga esperienza alla Sicula Leonzio, già Juve Stabia e Rimini. Il secondo è un attaccante leva del 1991, proveniente dal Bari, in passato in forza alla Robur Siena, Viterbese, Melfi e Paganese
Print Friendly, PDF & Email

Gianluca Esposito

FERMO – La Fermana comunica di aver raggiunto l’accordo fino al termine della stagione con Gianluca Esposito, classe 1995.

Reduce dalla lunga esperienza con la maglia della Sicula Leonzio con 72 presenze nelle ultime tre stagioni di Serie C con due reti all’attivo. In precedenza esperienze sempre in Serie C con le maglie di Juve Stabia e Rimini Calcio.

“Ieri sera mi ha chiamato il mio procuratore e mi ha dato questa splendida notizia – commenta l’interessato -. Non vedevo l’ora, arrivano nuovi stimoli dopo qualche mese non semplice. Sono molto contento di questa chiamata e ho voglia di divertirmi e dimostrare il mio valore; sono molto carico. Della Fermana mi ha parlato molto bene Francesco Russo, che ha giocato lì in Serie D qualche anno fa: mi ha detto che mi troverò benissimo, un ambiente fantastico. Il mio ruolo? Sono un centrocampista tecnico, cui piace giocare la palla“.

Samuele Neglia

Nel mentre arriva anche, con la formula del prestito fino al termine della stagione, l’attaccante Samuele Neglia, classe 1991, dal Bari. Quest’anno ha collezionato ben 9 presenze e un gol al Bari nel girone C.

Proprio a Bari è stato grande protagonista della cavalcata dello scorso anno con il trionfo in Serie D dove ha vestito 32 volte la casacca biancorossa con 9 gol realizzati. Per lui anche tanta Serie C dove ha vestito le maglia di Robur Siena, Viterbese (37 gare e 13 reti realizzate), Melfi e Paganese.

“Sono pronto e molto determinato per questa nuova esperienza – le prime parole dell’attaccante -. Sicuramente la mia professionalità non cambia mai e do sempre il massimo in ogni momento e in ogni occasione: questo è lo spirito con cui da sempre affronto questa professione. Vengo a Fermo con grande entusiasmo con la voglia di fare benissimo per la squadra e per l’ambiente. Non ho mai giocato da queste parti, vengo in una parte d’Italia nuova per me. Devo però dire che conosco bene Luca Cognigni che me ne ha parlato benissimo e quindi non vedo l’ora di iniziare. Darò il massimo e metterò a disposizione la mia professionalità per questa squadra e per raggiungere l’obiettivo della società”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X