facebook twitter rss

Ok della Regione al piano di spiaggia,
ecco tutte le novità

PORTO SANT'ELPIDIO - L'assessore Stacchietti: "Si permette ai concessionari più colpiti dall’erosione costiera di allargare il perimetro delle loro concessioni attingendo alle aree demaniali a loro prossime". Altra novità, le 'Bau Bau beach'
Print Friendly, PDF & Email

Il vicesindaco Daniele Stacchietti

“La Regione Marche ha espresso nella giornata di ieri la conformità del piano spiaggia di Porto Sant’Elpidio alla legge e, finalmente, quanto istituito, è da oggi operativo”. E’ quanto annuncia il vicesindaco Daniele Stacchietti che entra subito nel dettaglio del piano stesso.

“E’ con enorme soddisfazione che un lavoro certosino durato oltre un anno ha finalmente concluso il suo iter burocratico, resistendo ad ogni ostacolo, anche i più inattesi e gravosi come la manovra fiscale giallo – verde che da oltre un anno ha paralizzato le concessioni demaniali ovvero per quanto attiene solo alle tempistiche di adozione al piano di difesa della costa regionale.
Infatti , l’approvazione del piano spiaggia di Porto Sant’Elpidio è stata condizionata dall’iter approvativo del Gizc (Piano di difesa della costa regionale) perché strumento gerarchicamente superiore.
Nel merito c’è grande soddisfazione perché l’azione amministrativa rivolta al nostro litorale si fregia di un ulteriore tassello meritorio che è quello di permettere ai concessionari più colpiti dall’erosione costiera di allargare il perimetro delle loro concessioni attingendo alle aree demaniali a loro prossime.
Questo strumento, insieme al rinnovo delle concessioni demaniali ed agli interventi che il Comune, in prima persona, sta svolgendo sulla difesa della costa, spero permetterà ai nostri balneari di affrontare con maggiore serenità la stagione estiva.
Con l’adozione del nuovo piano spiaggia, infine, sarà possibile per i campeggi istituire delle ‘Bau Bau beach’ (spiagge attrezzate per cani) che potranno essere usate non solo da chi lì trascorre le proprie vacanze ma anche da parte di tutta la cittadinanza. Per questo importante e difficile lavoro il mio ringraziamento va a tutto gli uffici comunale ed in particolar modo alla Dirigente Giulia Catani e alla Responsabile del demanio Barbara Ilari”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X