facebook twitter rss

Don Andrea Verdecchia è il nuovo direttore dell’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni sociali

COMUNICAZIONE - Tesserà, costantemente, rapporti con il mondo dei mass media, rappresentando l’Arcidiocesi presso gli organi di stampa, il sistema radio-televisivo e in tutte le realtà editoriali e di comunicazione, anche sul web, esistenti nel territorio
Print Friendly, PDF & Email

 

Lo scorso 10 febbraio , l’Arcivescovo ha nominato il rev.do don Andrea Verdecchia Direttore dell’ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali, per cinque anni, dalla medesima data, a seguito della rinuncia all’incarico del rev.do Don Nicola Del Gobbo, per motivi di salute.

“Suo compito – spiegano dall’Arcidiocesi –  sarà di affiancare l’Ordinario diocesano nel discernimento e nell’animazione pastorale delle attività relative al vasto ambito della comunicazione (stampa, radio, tv, internet, ecc.) sia all’interno della realtà ecclesiale diocesana sia all’esterno. Pertanto, ricercando e favorendo sempre un’effettiva comunione e collaborazione con gli altri uffici di Curia ed organismi diocesani, curerà la pubblicazione del “Foglio Ufficiale Ecclesiastico” dell’Arcidiocesi di Fermo, in formato elettronico e cartaceo, e si interesserà ai media ecclesiali ivi presenti (televisione, radio, sale della comunità, editrici, periodici e, in particolare, il periodico diocesano “La Voce delle Marche” e il sito web diocesano), promuovendo ogni sinergia possibile Tesserà, costantemente, rapporti con il mondo dei mass media, rappresentando l’Arcidiocesi presso gli organi di stampa, il sistema radio-televisivo e in tutte le realtà editoriali e di comunicazione, anche sul web, esistenti nel territorio”.

A don Andrea gli auguri di buon lavoro dalla redazione di Cronache Fermane e Radio Fermo Uno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X