facebook twitter rss

Poderosa verso la Puglia, a San Severo
l’importante scontro salvezza

SERIE A2 - Sfida dai delicati risvolti di classifica per la XL Extralight quella in programma domani al PalaFalcone e Borsellino, ma i precedenti sono tutti a favore dei gialloblù, che finalmente possono contare anche sul pieno recupero dell'ala ex Udine Cortese
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Scontro diretto molto delicato per la XL Extralight, che oggi pomeriggio parte alla volta della Puglia per preparare al meglio la sfida-salvezza di domani (palla a due ore 18) al PalaFalcone e Borsellino contro l’Allianz Pazienza San Severo.

I gialloneri affiancano la Poderosa al decimo posto a quota 18 punti ma sono tra le squadre più calde del momento: prima della sconfitta di domenica scorsa sul campo della capolista Ravenna i pugliesi venivano infatti da quattro vittorie consecutive.

La svolta si è materializzata con l’arrivo in panchina di coach Lino Lardo (dal suo arrivo quattro vittorie e due sconfitte, peraltro contro le corazzate Ravenna e Verona), che ha sostituito Damiano Cagnazzo, e la sostituzione di Markus Kennedy con Andy Ogide: il pivot arrivato da Piacenza nelle sue prime sette gare in giallonero viaggia a 18,7 punti e 7,9 rimbalzi. La sua spalla ideale è ovviamente l’altro americano, il talentuoso esterno Tre Demps, che colleziona 18,5 punti, 3,6 rimbalzi e 3,3 assist a gara.

In doppia cifra viaggia anche il playmaker della Cestistica, Marco Spanghero: per il veterano 12,7 punti, 2,6 rimbalzi e 3,9 assist. Sugli esterni portano sostanza anche Andrea Saccaggi (8,0 punti a partita) e Michele Antelli (4,6 punti a partita), nei due ruoli di ala ondeggiano Giacomo Maspero (7,0 punti e 2,9 rimbalzi) e Nazzareno Italiano (3,5 punti e 3,1 rimbalzi), mentre sotto canestro a fare da spalla a Ogide c’è l’italoamericano Chris Mortellaro (8,5 punti col 69% da 2 e 8,5 rimbalzi).

La notizia positiva per la Poderosa è che per la prima volta dal varo del nuovo assetto con gli innesti di Marulli, Cortese e Delas la squadra di coach Di Carlo dovrebbe essere al completo. Con il recupero dell’ala ex Udine, infatti, la squadra gialloblù avrà tutti gli effettivi a disposizione. Anche i precedenti, per quanto possono contare, sorridono alla XL Extralight: il computo totale delle sfide tra Poderosa e Cestistica, tra Serie B e A2, dice 5-1 per i gialloblù, che vinsero nettamente anche la gara di andata: al PalaSavelli finì 98-74 per la Poderosa e, in caso di mancata vittoria domenica, quel +24 è bottino da difendere ad ogni costo in vista di un finale di stagione dove le due squadre potrebbero arrivare molto vicine in classifica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X