facebook twitter rss

Fontana di San Michele Lido: a breve la riapertura dopo l’ordinaria manutenzione ed il monitoraggio

FERMO - “Stiamo effettuando lavori di restyling che erano necessari e ci stiamo adoperando per evitare disagi – ha detto il Presidente del Ciip Giacinto Alati – e come per tutte le fontane pubbliche eseguiamo anche tutti i doverosi accertamenti per tutelare l’acqua pubblica con controlli di tipo igienico-sanitario per garantire sempre maggiore sicurezza ai cittadini"
Print Friendly, PDF & Email

 

A seguito di segnalazioni di cittadini, tra cui Luciano Romanella, che chiedevano informazioni sulla chiusura della fontana pubblica di contrada Vallescura a San Michele Lido, su interessamento dell’Ufficio Politiche Ambientali del Comune di Fermo, il Ciip ha emesso una nota per rassicurare gli utenti sulle motivazioni che hanno imposto la momentanea sospensione del servizio. In particolare l’azienda ha fatto sapere agli uffici comunali di aver avviato degli interventi di ordinaria manutenzione della fontana ma anche e soprattutto dei controlli sui valori stessi dell’acqua.

“Abbiamo ritenuto di interessare il presidente del Ciip Alati, che ringrazio per la tempestività, – le parole dell’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Ciarrocchi – vista la diffusione di varie voci sulla chiusura della fontana. La decisione ovviamente non dipende da una scelta definitiva dell’azienda (qualcuno aveva ipotizzato fosse connessa alla crisi idrica), ma è esclusivamente dovuta a necessari lavori di manutenzione e monitoraggio della acque. Conosciamo l’attenzione che Ciip riserva alla salubrità dell’acqua pubblica ed attendiamo fiduciosi l’esito positivo delle analisi di routine. Confidiamo che, non appena esauriti i controlli, in tempi brevi, già nei prossimi giorni, la fontana possa tornare nella piena disponibilità pubblica visto che da sempre è molto frequentata ed utilizzata dai fermani”.

“Stiamo effettuando lavori di restyling che erano necessari e ci stiamo adoperando per evitare disagi – ha detto il Presidente del Ciip Giacinto Alati – e come per tutte le fontane pubbliche eseguiamo anche tutti i doverosi accertamenti per tutelare l’acqua pubblica con controlli di tipo igienico-sanitario per garantire sempre maggiore sicurezza ai cittadini. E sempre sul fronte del servizio idrico avvieremo un calendario di interventi di chiusure programmate sull’anello della città”.

Chiusa la fontanella di San Michele, Romanella: “Perché? Era un punto di aggregazione”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X