facebook twitter rss

”Baraonda 2020”, i gruppi
in gara per il gran finale

PORTO SAN GIORGIO - Salvo diverse disposizioni da parte delle competenti autorità nel merito della vicenda coronavirus, domani, martedì 25 febbraio, dalle 15.00 la sfilata con il corteo composto da dodici gruppi mascherati, il tutto con la partecipazione dei Re Carnevale, Mengone Torcicolli, Lisetta e Lu cucà
Print Friendly, PDF & Email

 

Porto San Giorgio si prepara al gran finale di “Baraonda”.

Salvo variazioni legate alle misure di prevenzione decise da Stato e Regioni sul “Coronavirus” che saranno tempestivamente comunicate, domani, martedì 25 febbraio è prevista la la sfilata in centro i 12 gruppi mascherati tra musica e animazione, con la partecipazione dei Re Carnevale, “Mengone Torcicolli”, “Lisetta” e “Lu cucà”.

Alle ore 15 il corteo delle scolaresche e delle associazioni partirà da via Giordano Bruno per dirigersi verso viale Buozzi, piazza Matteotti, viale Cavallotti e viale Don Minzoni. Durante il tragitto ci sarà modo per il pubblico di ammirare abiti e rappresentazioni. Alle ore 17 i migliori gruppi saranno premiati sul palco. A seguire, alle 18 il gran finale in piazza delle Marine con il rogo di Re Carnevale.

I gruppi in ordine di sfilata: Scuola d’infanzia e Primaria Canossiane (Porto San Giorgio) in “I colori delle emozioni, Ricreatorio San Giorgio (Porto San Giorgio) con “Gli ecoavangers”, Contrada Torre di Palme-Scuola Infanzia e Primaria Salvano (Fermo) per “Un mare d’amare”, Centro Sociale Salvano (Fermo) “Salvà Beach”, Scuola d’infanzia Borgo Costa (Porto San Giorgio) in “Mi metto in gioco con mamma e papà”, Scuola primaria Borgo Rosselli (Porta San Giorgio) con “L’allegro parco dei divertimenti”, Scuola Leonardo Da Vinci-Classe 1^ C (Fermo) in “Non mi rifiuto”, Polisportiva Umberto Mandolesi (Porto San Giorgio) per “Le olimpiadi de noatri”, Contrada Pila-Scuola primaria Sant’Andrea-Isc Betti (Fermo) in “Popoli del mondo”, Scuola primaria “De Amicis” capoluogo (Porto San Giorgio) per “Il circo delle meraviglie”, Centro sociale Marina Palmense (Fermo) in “Semiseria classic orchestra” e La Zurla (Comunanza) con “Zurla circus”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X