facebook twitter rss

H-Open Weekend al femminile,
il Murri risponde ‘presente’:
visite e controlli gratuiti

FERMO - Il presidio ospedaliero di Fermo parteciperà con alcune iniziative in quanto ospedale del network Bollini Rosa. Ecco le visite e i controlli. Quando e come prenotarli
Print Friendly, PDF & Email

Il primario Alberto Maria Scartozzi

“In occasione della Festa della Donna, fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza l’(H)-Open Weekend dedicato alla ginecologia. Anche il presidio ospedaliero di Fermo parteciperà con alcune iniziative in quanto ospedale del network Bollini Rosa”. E’ quanto fanno sapere proprio dalla direzione dell’Area vasta 4 di Fermo.

L’Uoc Ginecologia, guidata dal dottor Scartozzi, offrirà gratuitamente visite uro-ginecologiche e ecografie ginecologiche interne (transvaginali). Le ecografie saranno prenotabili per sabato 7 marzo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 19, per un totale di 35 posti. Le visite uro-ginecologiche saranno dedicate alle disfunzioni del pavimento pelvico (come prolasso genitale o incontinenza) e si terranno lunedì 9 marzo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 19 presso gli ambulatori di Ginecologia e Ostetricia, fino ad un massimo di 25 posti.

La dottoressa Pantanetti

Inoltre, l’Uosd Diabetologia, guidata dalla dottoressa Pantanetti – aggiungono dall’Area vasta 4 – offrirà delle attività di educazione nutrizionale finalizzate alla prevenzione dell’insorgere del diabete, nel giorno di lunedì 9 marzo dalle ore 10 alle ore 13, per un totale di 36 appuntamenti. L’obiettivo principale è quello di far comprendere che l’insorgenza del diabete mellito di tipo 2 è prevenibile, in quanto associato alla presenza di fattori di rischio modificabili: obesità e sovrappeso, consumo eccessivo di alcol, scarso consumo di frutta e verdura, sedentarietà. Durante la giornata, presso l’ambulatorio delle dietiste, situato al piano -1 del poliambulatorio di via Gigliucci 1 (di fianco all’ospedale di Fermo), si rileveranno i parametri antropometrici (peso, altezza, indice di massa corporea, circonferenza vita), si eseguirà un’anamnesi alimentare attraverso la compilazione di un questionario e si rilascerà una brochure informativa con le principali indicazioni cui attenersi nella quotidianità volte a procrastinare\escludere l’esordio della patologia.
Per le prenotazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico al numero 0734.6252800 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 16,30 e il sabato dalle 9 alle 12 o tramite messaggi Whatsapp al 366.8341033. Le prenotazioni saranno aperte a partire da lunedì 2 marzo.
In aggiunta, sia venerdì 6 che lunedì 9 saranno organizzati nel presidio ospedaliero di Fermo e in tutti i presidi distrettuali dell’Area Vasta 4 degli Infopoint gestiti dai volontari del Servizio Civile per la promozione degli screening oncologici gratuiti. Nel corso delle giornate verranno distribuiti materiali informativi in 12 lingue realizzati dall’Osservatorio sulle Diseguaglianze nella Salute (Ods) della Regione Marche nell’ambito del progetto ‘Il Servizio Sanitario si prende cura di te’. Per informazioni sul progetto è possibile consultare il sito dell’Ods www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/ODS/Il-Sistema-Sanitario-si-prende-cura-di-te.
In tutto il territorio nazionale, oltre 200 ospedali con i Bollini Rosa aderenti al progetto apriranno le porte alla popolazione femminile dal 6 al 9 marzo 2020 con consulti, colloqui, esami strumentali, info point e distribuzione di materiale informativo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti