facebook twitter rss

Università Politecnica della Marche,
prevista la didattica anche a distanza

CORONAVIRUS - A seguito dell'entrata in vigore del Dpcm dell'1.3.2020, l'ateneo ha definito un piano di azione per garantire la sicurezza, contenendo al tempo stesso il disagio della propria comunità accademica e studentesca. Tutte le misure adottate
Print Friendly, PDF & Email

 

Tenuto conto di quanto disposto dal Dpcm del 1.3.2020, l’Università Politecnica delle Marche, a fronte dell’emergenza legata al Coronavirus, ha definito un piano di azione per garantire la sicurezza, contenendo al tempo stesso, il disagio della propria comunità accademica e studentesca.

Aspetti legati alla Didattica. Introdotte misure di flessibilità nell’erogazione dei corsi di laurea e nello svolgimento degli esami, per i corsi di laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia, caratterizzati da frequenza obbligatoria, gli studenti che non possono seguire le lezioni frontali, devono comunicare tale impossibilità tramite mail a segreteria.medicina@univpm.it. Le assenze non saranno conteggiate sia per l’ammissione agli esami di profitto che per l’iscrizione all’anno successivo.

A partire da mercoledì 4 marzo 2020, verranno erogate le lezioni anche in modalità a distanza per gli studenti impossibilitati a partecipare alla didattica frontale e comunque per tutti coloro che ne vorranno usufruire. Per la sede di Pesaro le lezioni sono erogate esclusivamente a distanza.

L’Ateneo garantisce il recupero delle lezioni programmate non svolte durante il periodo di sospensione.

Gli esami di profitto sospesi saranno riprogrammati da ciascuna area culturale dal giorno 5 marzo 2020 al 31 marzo 2020. Gli esami di profitto relativi al Corso di Infermieristica erogato nella sede di Pesaro e gli esami che dovranno essere sostenuti da studenti impossibilitati a raggiungere le sedi universitarie, saranno svolti a distanza, con modalità comunicate successivamente.

Le lauree magistrali del Corso di Laurea di Biologia molecolare e applicata si svolgeranno il giorno 4 marzo 2020. Le lauree magistrali della Facoltà di Ingegneria verranno riprogrammate dal giorno 6 marzo 2020. Tutti gli studenti interessati saranno contattati per le specifiche modalità.

La proclamazione per le lauree triennali della Facoltà di Ingegneria sarà organizzata successivamente e sarà oggetto di specifica comunicazione. Le collaborazioni studentesche (150 ore) e i contratti per attività di tutorato hanno ripreso regolarmente dal 2 marzo 2020.

Aspetti organizzativi, introdotte misure igienico-sanitarie a tutela della comunità. Sono state intraprese azioni di miglioramento delle condizioni igieniche degli ambienti di studio, lavoro e ricerca (incrementata la frequenza dei servizi di pulizia e sanificazione dei bagni delle strutture universitarie; avviati servizi aggiuntivi di pulizia e sanificazione degli sportelli delle Segreterie studenti; installati, come prescritto dal Ministero della Salute, strumenti di facile utilizzo per l’igiene e la pulizia della cute, quali ad esempio dispensatori di disinfettante o antisettico per le mani; previsti interventi straordinari di disinfezione con sistema a getto).

Negli uffici adibiti al ricevimento del pubblico o in generale nei locali frequentati da personale esterno si prevede lo scaglionamento degli accessi, al fine di evitare il sovraffollamento. Sono state pubblicate le informazioni di prevenzione rese note dalle autorità competenti nei locali e nel sito istituzionale. Per tutte le attività in presenza programmate dall’Ateneo, saranno adottate le opportune misure organizzative volte a ridurre i contatti ravvicinati tra le persone. Sul sito www.univpm.it tutte le comunicazioni e gli aggiornamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti