facebook twitter rss

Il truffatore e il violento con la moglie:
in manette due uomini

PORTO SANT'ELPIDIO - Le due ordinanze di carcerazione sono state eseguite dai carabinieri della stazione cittadina, militari che hanno anche denunciato un terzo uomo per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica e guida con patente scaduta
Print Friendly, PDF & Email

“I carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio nelle ultime 48 ore hanno proceduto a dare esecuzione a due ordini di carcerazione di altrettanti cittadini italiani, entrambi condannati in via definitiva alla reclusione di sette mesi, per il primo, per il reato di truffa e, di un anno e 10 mesi per il secondo, per il reato di atti persecutori, minacce e lesioni nei confronti della propria moglie”. E’ il report fornito dalla compagnia dell’Arma di Fermo sull’operato della stazione elpidiense guidata dal luogotenente Corrado Badini.

Ordini di carcerazione ma non solo. “Nel corso di controlli alla circolazione stradale – aggiungono dalla compagnia – è stato sorpreso alla guida un italiano risultato positivo all’esame dell’alcol test, tra l’altro anche con patente di guida scaduta. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica e guida con patente scaduta”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti