facebook twitter rss

Violenti con la figlia e con la moglie,
scatta il codice rosso dei carabinieri:
mamma e marito nei guai

FERMANO - In azione i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile e quelli della stazione di Porto Sant'Elpidio. Una mamma e un marito sono stati denunciati. La minore è stata affidata al padre
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

“Continua costante e attenta l’attività dei carabinieri della compagnia di Fermo a contrasto dei reati al cosiddetto Codice rosso”. E’ quanto fanno sapere proprio dalla compagnia dell’Arma di Fermo riferendo degli ultimi due casi di maltrattamenti tra le mura domestiche. E purtroppo questa volta c’è anche una bimba.

“I militari del Norm, guidati dal tenente Serafino Dell’Avvocato, a seguito di una segnalazione del pronto soccorso dell’ospedale di Fermo, dove hanno ricevuto una bambina picchiata dalla propria madre, hanno immediatamente attivato il codice rosso affidando la minore al padre, legalmente separato”. Ma il lavoro dei militari dell’Arma non era finito lì.

“Dopo aver svolto immediatamente i dovuti urgenti accertamenti, i carabinieri del Norm hanno informato la procura della repubblica di Fermo che, sempre su richiesta del Norm, ha emesso un’ordinanza cautelare nei confronti della mamma del divieto di avvicinamento. La donna è stata denunciata per maltrattamenti in famiglia nei confronti di minore e lesioni aggravate.
I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, comandati dal luogotenente Corrado Badini, invece, hanno denunciato per il reato di maltrattamenti in famiglia, un uomo, un italiano, il quale aveva posto nei confronti della propria moglie comportamenti reiterati e aggressivi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti